Fermata la madre del bimbo ucciso in Umbria

di Ansa

Si e' formalmente avvalsa della facolta' di non rispondere davanti al pubblico ministero Manuela Comodi la donna di 44 anni, ungherese, fermata a Citta' della Pieve per l'omicidio del figlio. Lo ha appreso l'ANSA dal suo difensore, l'avvocato Enrico Renzoni. Con il legale la donna, sotto choc, ha comunque negato di avere ucciso bambino, di due anni, sul quale sono state trovate diverse ferite da arma da taglio al petto. ServizioDi Gianluigi Basilietti.