Tiscali.it
SEGUICI

Da Regione Umbria "Act You, il cambiamento è nelle nostre mani"

di Askanews   
Loading...
Codice da incorporare:

Roma, 7 nov. (askanews) - Regione Umbria e AWorld lanciano a Ecomondo un progetto per promuovere la sostenibilità e la partecipazione civica Regione Umbria e AWorld, startup italiana e piattaforma ufficiale a supporto della campagna globale "ActNow" delle Nazioni Unite contro il climate change e a sostegno di tutti i 17 SDGsdell'Agenda 2030."Act You, il cambiamento è nelle nostre mani" mira asensibilizzare la cittadinanza umbra sui temi della sostenibilitàcoinvolgendo i cittadini in un percorso di partecipazione attivaper il bene del territorio che apporti cambiamenti positivinell'ambito dell'educazione ambientale.Una comunità attiva per un futuro sostenibile: l'iniziativa sipropone di coinvolgere tutta la cittadinanza della regione Umbriacon l'obiettivo di sviluppare un senso civico e un impegnoconcreto verso lo sviluppo sostenibile attraverso un approccioeducativo non formale e ludico che aspira a creare una comunitàsempre più coesa e consapevole, pronta a scommettere sullasostenibilità del proprio territorio.L'applicazione AWorld, cuore pulsante del progetto, ospiteràquattro spazi dedicati, ciascuno rivolto a un pubblico specifico,che fungeranno da "aggregatori" per i partecipanti:Cittadinanza: aperto a tutti i cittadini che desideranopartecipare e agire in modo sostenibile.

I partecipantiriceveranno consigli e informazioni educative per contribuire alcambiamento positivo.Dipendenti regionali e delle società partecipate: team riservatoai dipendenti della Regione Umbria ed al personale delle societàpartecipate promuovendo il coinvolgimento dei dipendenti allesfide e all'educazione sulla sostenibilità.Mondo della Scuola: team pubblico rivolto al mondodell'istruzione che offrirà sfide e contenuti educativi specificiper coinvolgere studenti, insegnanti e tutto il personalescolastico della scuola secondaria di secondo grado.Mondo del Lavoro: rivolto al mondo professionale. I partecipantitroveranno sfide e risorse per promuovere la sostenibilità neiluoghi di lavoro.Non solo fruizione di contenuti, ma anche partecipazione attivagrazie all'implementazione di azioni sostenibili nella vitaquotidiana e alle sfide proposte all'interno dell'app cheporteranno, ai cittadini più intraprendenti, premi individualicome ingressi gratuiti, nonché ricompense collettive come ilripristino dei parchi pubblici e altro ancora.Il progetto partirà con il team dedicato a tutta la cittadinanzache, nel corso del tempo, ospiterà diverse sfide, per poiestendersi al mondo scolastico e lavorativo. Regione Umbria eAWorld si impegnano a tenere la cittadinanza informata su nuovesfide e ricompense."L'Assessorato alla tutela e valorizzazione ambientale dellaRegione Umbria promuove le buone pratiche e i processi conformial criterio di sostenibilità ambientale, economica e sociale, perrendere il territorio un luogo sempre più vocato ai sistemi diQualità diffusa. L'intento è di valorizzare il brand di una terraprivilegiata da bellezza, storia, cultura e produzioni dieccellenza, integrando ai fattori identitari di successol'elemento della Sostenibilità quale comune denominatore per lasalvaguardia del patrimonio di risorse esistenti e per lagaranzia di uno sviluppo intelligente. Dobbiamo diventare tuttiautori e protagonisti del progresso in simbiosi con il rispettodella natura; dobbiamo intraprendere un viaggio, insieme,istituzioni e cittadini, nella direzione della Sostenibilità, edobbiamo farlo adesso, pensando al futuro delle nuovegenerazioni. In questo contesto, consapevoli del ruolo soggettivonecessario all'interno di una crescita armoniosa e lungimirantedelle Comunità, si collocano le azioni promosse con il progettoAWORLD; con l'iniziativa ACTYOU intendiamo far crescere laresponsabilità individuale per essere sempre più veri alleatidell'Ambiente in cui viviamo e rendere ogni nostro gestoquotidiano un momento virtuoso in termini di comportamento eattenzione. Dobbiamo agire, semplicemente, adottando corretteabitudini, non ci vuole molto impegno, eppure, è dallacondivisione e dall'applicazione di piccole ma fondamentaliregole che si realizza il cambiamento".Così Roberto Morroni, Assessore alle politiche agricole eagroalimentari ed alla tutela e valorizzazione ambientaledell'Umbria, in occasione della presentazione a Rimini aEcomondo.

di Askanews   

I più recenti

Marco Caprai:  L'onorificenza la gioia piu' importante della mia carriera professionale
Marco Caprai: L'onorificenza la gioia piu' importante della mia carriera professionale
Bandecchi indagato per diffamazione ad assessore Umbria
Bandecchi indagato per diffamazione ad assessore Umbria
Peppucci Le Regioni danno forma all'Europa
Peppucci Le Regioni danno forma all'Europa
Iafrate Mostra Bruxelles valorizza rapporti storici Umbria-Europa
Iafrate Mostra Bruxelles valorizza rapporti storici Umbria-Europa

Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Carlo Di Cicco

Giornalista e scrittore, è stato vice direttore dell'Osservatore Romano sino al...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...