Sgominata a Trento banda delle biciclette

Ansa

Sgominata dalla Polizia di Trento una banda di moldavi e ucraini specializzata in furti di biciclette di marca da rivendere sul mercato estero, anche online. Eseguite tre ordinanze di custodia cautelare, di cui due in carcere. Altre cinque persone sono indagate. A tutti i presunti componenti della banda sono contestati i reati di associazione a delinquere, ricettazione e furto aggravato. Secondo quanto ricostruito dalla squadra mobile, i malviventi utilizzavano per i loro colpi, compiuti in negozi del nord e centro Italia, furgoni e auto rubate pochi giorni prima del furto da compiere. In una sola serata avrebbero rubato 40 biciclette per un valore di circa 95.000 euro. La merce veniva poi affidata a corrieri ucraini che avevano il compito di trasportarle all'estero.