Made in Italy: arriva da Alto Adige cabinovia per salire su vetta 'Signore degli anelli' (2)

di Adnkronos

(AdnKronos) - Un progetto che ha rappresentato anche una sfida dal punto di vista tecnologico per l’azienda di Vipiteno, considerato la presenza sull’isola del nord della Nuova Zelanda di un vulcano ancora attivo, che ha imposto particolare attenzione al posizionamento e altezza dei 14 sostegni della cabinovia, che non dovranno essere messi a rischio dalle colate di lahar, cioè colate di fango e detriti. Anche le condizioni meteorologiche del luogo hanno influito sulle scelte tecniche adottate, dato che in vetta i venti possono raggiungere i 275 km/h: per questo motivo ciascuna delle 53 cabine EVO è stata realizzata con 80 chili di acciaio aggiuntivi, in modo da garantirne una maggiore stabilità al vento.