Gmm con Terme Merano per costruire pozzi

Gmm con Terme Merano per costruire pozzi
di ANSA

(ANSA) - BOLZANO, 17 AGO - Ritorna, per il sesto anno consecutivo, l'iniziativa "Alle Terme per l'Africa" promossa dal Gruppo Missionario "Un pozzo per la vita" Merano (Gmm) in collaborazione con Terme Merano. Sabato 25 agosto, dalle ore 9 alle 22, il 50% del prezzo dei biglietti d'ingresso alle Terme sarà impiegato per la costruzione di pozzi d'acqua potabile in Africa Occidentale. Migliorare le condizioni d'accesso all'acqua potabile degli abitanti dei villaggi più periferici del Benin e di altri Paesi dell'Africa occidentale è una delle priorità dell'azione del Gmm, ong fondata da Alpidio Balbo. Con l'iniziativa "Alle Terme per l'Africa", negli ultimi cinque anni, è stato sostenuto il programma di costruzione di nuovi pozzi o perforazioni per l'acqua potabile. Nel corso del 2018, sono 8 le nuove perforazioni programmate in Benin dal Gmm: sette nella diocesi di Natitingou, nell'Atacora (nei villaggi di Wakotebou, Pentiko, Kouya, Koukwobirgou, Bampora, Cotiakou, Brignamarou) ed una in quella di N'Dali, nel Borgou, a Nallou.