In Alto Adige al via campagna di screening, 596 positivi

In Alto Adige al via campagna di screening, 596 positivi
di Italpress

Sono partiti in Alto Adige i test rapidi in tutti i comuni. Alle ore 10.00 erano stati effettuati 24.242 test. Un totale di 596 persone è risultato positivo. Ciò corrisponde al 4,4 % delle persone residenti in Alto Adige. La grande affluenza proprio il primo giorno di screening ha portato a ritardi in alcuni presidi - soprattutto nel capoluogo della provincia. Tuttavia, verso mezzogiorno i ritardi stavano diminuendo. Nelle prossime ore l'affluenza dovrebbe tornare nuovamente alla normalità. L'Azienda sanitaria dell'Alto Adige chiede urgentemente alla cittadinanza di assicurarsi che il numero di cellulare e l'indirizzo e-mail siano stati scritti correttamente e di ricontrollarli prima della consegna del modulo, in modo che non vi siano problemi al momento dell'invio dei risultati del test. A causa della grande quantità di test si potranno verificare ritardi nell'invio dell'esito del test. Se dovessero verificarsi ulteriori problemi con la trasmissione dei risultati dei test o con il relativo isolamento, è possibile mettersi in contatto con una hotline creata appositamente per questo scopo. La hotline sarà accessibile dalle ore 14.00 di oggi, 20.11.2020. Da quel momento in poi sarà attivo il numero di telefono 0471 457457. Da domani l'orario sarà dalle ore 8.00 alle 19.00. Il risultato del test rapido non potrà essere ottenuto tramite questo numero, sarà comunque comunicato solo via e-mail o SMS. I dati attuali dello screening "Test rapidi in Alto Adige" sono pubblicati su un sito web appositamente creato. È possibile accedervi all'indirizzo https://coronatest.sabes.it/it. I dati vengono aggiornati più volte al giorno a intervalli regolari. (ITALPRESS). tvi/com 20-Nov-20 15:30