**Animali: senatore M5S denuncia Fugatti, 'no assassinio orso M49'**

di Adnkronos

Roma, 1 lug. (AdnKronos) - Finisce in Procura la vicenda di M49, l'orso catturato la scorsa notte in val Rendena e subito dopo riuscito a fuggire dal Centro Casteller, a sud di Trento, dove era rinchiuso. Ora vige l'ordine di sparargli a vista. A sporgere denuncia contro il presidente della provincia di Trento, il leghista Maurizio Fugatti, il senatore grillino Lello Ciampolillo. "Il Presidente della Provincia di Trento ha ordinato l'abbattimento - anzi l'assassinio - dell'orso M49. Un atto violento e illegittimo - si legge in una nota - contro il mondo degli animali. Anche il ministro Costa ha manifestato il suo dissenso, noticando apposita diffida". Per questo, il senatore Ciampolillo "ha presentato una denuncia presso la competente Procura della Repubblica".