Toscana, Giani "felicissimo 'Dramma Popolare' abbia scelto Cristicchi"

Toscana, Giani 'felicissimo 'Dramma Popolare' abbia scelto Cristicchi'
di Italpress

FIRENZE (ITALPRESS) - "Simone Cristicchi per me è un grande amico ed una persona intellettualmente straordinaria, e sono felicissimo che la scelta del festival 'Dramma Popolare' sia andata su di lui per rievocare l'ambito della 'Divina Commedia', cimentandosi con Dante, in una città dantesca come San Miniato". Lo ha detto il presidente della Regione Toscana, Eugenio Giani, intervenendo alla presentazione del festival 'Dramma Popolare' che si svolgerà a San Miniato a Monte (Pisa) nel prossimo mese di luglio. "Cristicchi è uomo che si è calato in Toscana in momenti importantissimi, dalla sua partecipazione alla Festa della Toscana col suo spettacolo sull'abolizione della pena di morte, al suo contributo sulle Foibe al teatro 'Puccini' a Firenze ma anche coi suoi spettacoli sul profeta dell'Amiata ad Arcidosso. Bene ha fatto lo stesso Cristicchi a scegliere di raccontare il canto del 'Paradiso' al festival del 'Dramma Popolare'. Dante fa 40 citazioni effettive, a personaggi riferibili, di figure fiorentine, con 32 all'Inferno, 4 in Purgatorio e 4 in Paradiso. San Miniato esalterà questo canto attraverso Cristicchi, facendo emergere queste quattro figure, in una proiezione che ci permetterà di 'rimirar le stelle'. Cristicchi ci permetterà di riabilitare una Toscana presente anche in Paradiso ma che per Dante è molto all'Inferno". Eugenio Giani, legato proprio a San Miniato essendo la sua città d'origine, ha ricordato la nascita della manifestazione che si terrà nel prossimo mese di luglio nella cittadina nel pisano. "Noi ricordiamo un 'Dramma Popolare' che nasce nel 1947 con una spinta che avviene da San Miniato che era allora martoriata dalla guerra, e con una bomba che cadde anche sul teatro-ha spiegato Giani-. Le grandi personalità di San Miniato, religiose ma anche laiche, organizzarono affinche' la risposta a tutto cio' dovesse essere il teatro all'aperto, il festival del 'Dramma Popolare', con una cultura che doveva rispondere come poteva. Da allora a luglio ogni anno San Miniato si organizza il 'Dramma Popolare' e quest'anno è stato scelto" come figura di riferimento "Dante Alighieri in occasione del settecentesimo anniversario della morte del 'Sommo Poeta' con Piero delle Vigne, personaggio che è proprio legato a San Miniato, che viene citato nella 'Divina Commedia'. Il fatto che San Miniato sia nella 'Divina Commedia', nella mente di Dante, nel personaggio di Federico II trattato da Dante stesso, è un qualcosa di importantissimo". (ITALPRESS). lc/sat/red 14-Apr-21 19:41