Giani "Firmerò ordinanza per uniformare accesso visitatori in ospedale"

Giani 'Firmerò ordinanza per uniformare accesso visitatori in ospedale'
di Italpress

"Oggi firmerò un'ordinanza che uniforma sul territorio regionale quello che è l'accesso dei visitatori, dei parenti e non, negli ospedali". Lo ha annunciato il presidente della Regione Toscana, Eugenio Giani, a margine di una conferenza stampa svoltasi questa mattina a Palazzo Sacrati Strozzi a Firenze. "Mi stava in qualche modo preoccupando, lo vediamo anche oggi sui giornali, che vi fossero misure prese in un ospedale e non prese in un altro. Noi dobbiamo, nella figura del parente che va a visitare in ospedale" un degente, "avere un comportamento uniforme in tutta la Toscana-ha aggiunto Eugenio Giani-. Quindi ho fissato con questa ordinanza, che firmerò questo pomeriggio, il criterio che vi deve essere certamente un restringimento, quindi le visite" ai degenti in ospedale "dovranno essere di una persona, non più persone, che quella persona potrà stare con il proprio parente non più di dieci minuti, e che possibilmente ciò avvenga a giorni alterni; in questo caso ho inserito la parola preferibilmente perché poi se si vede che è necessario poter seguire il percorso del medico ogni giorno vi sarà questa discrezionalità di poterlo consentire. Insomma una rete diciamo piu' rigorosa che mettiamo senza arrivare ad impedire la visita perché per dieci minuti e con modalità che sono quelle delle precauzioni tutte da seguire rigorosamente la visita puo' avvenire". "E' evidente che questo è il criterio che seguiamo ora e lo usiamo per tutti gli ospedali toscani, poi vedremo nei prossimi giorni se vi sarà la necessità di stringere ancora-ha concluso Eugenio Giani-. Noi abbiamo avuto un atteggiamento rigoroso per le Rsa ed abbiamo intensificato le precauzioni per gli ospedali. Questo è lo stato della situazione ed io cerco di fissare delle regole che valgano per tutti gli ospedali della Toscana". (ITALPRESS). lc/tvi/red 16-Ott-20 13:30