Covid: Mazzeo, 'Su over 80 la Toscana è riuscita a riallinearsi alla media nazionale'

di Adnkronos

Firenze, 10 apr. - (Adnkronos) - "E' uscito oggi il report settimanale del governo sulle vaccinazioni e i numeri ci dicono che, sulla prima dose agli over 80, la Toscana è riuscita a riallinearsi alla media nazionale (68%, 219mila persone vaccinate su 320mila ultraottantenni). Sappiamo bene che c'è un ritardo da recuperare e ancora tanta strada da fare per mettere in sicurezza tutta questa fascia di popolazione, ma il lavoro fatto in queste ultime settimane, grazie allo straordinario e incessante lavoro di centinaia di donne e di uomini, ha permesso di operare un cambio di passo importante". Lo afferma il presidente del Consiglio regionale della Toscana, Antonio Mazzeo, in un post su Facebook. Mazzeo ricorda poi che "resta un punto fondamentale sul quale nessuno di noi può fare niente: se mancano i vaccini, le persone non possono essere immunizzate. La macchina organizzativa toscana ha dimostrato di poter vaccinare oltre 300mila persone a settimana, un milione al mese e l'obiettivo resta quello di somministrare, entro il 25 aprile, la prima dose a tutti gli over80. Ma per fare questo serve che arrivino i vaccini nei quantitativi promessi dal piano vaccinale e su questo non possono essere fatti sconti a nessuno". Secondo il presidente Mazzeo, "altri numeri importanti che emergono dal report: 70-79 anni, prima dose somministrata al 31,47% (media italiana 19,89%); ospiti Rsa, entrambe le dosi al 77,43% (media italiana 75,53%); personale sanitario, entrambe le dosi al 93,82% (media italiana 75,29%; personale scolastico, prima dose all'82,11% (media italiana 72,13%).