Covid, un positivo al raduno hippie al Mugello: scatta l’isolamento ‘boschivo’

Covid, un positivo al raduno hippie al Mugello: scatta l’isolamento ‘boschivo’
di Agenzia DIRE

FIRENZE - Dopo che uno dei partecipanti al raduno hippie organizzato nell'alto Mugello è risultato positivo al Covid, nell'area interessata dall'evento scatta l'isolamento boschivo, sia in entrata che in uscita. Il provvedimento verrà firmato dal Comune di Marradi, anche se l'input arriva dal Comitato per l'ordine e la sicurezza pubblica, convocato dalla prefettura di Firenze.Durante la riunione, presieduta dal prefetto Alessandra Guidi, è stato inoltre concordato "la predisposizione, altrettanto immediata, dei servizi sanitari in loco" per "uno screening sui soggetti ancora presenti" grazie al test del tampone.Attraverso gli organizzatori del raduno, che si sta svolgendo in una zona autorizzata dall'Unione montana dei Comuni del Mugello, "si provvederà anche al tracciamento e alle conseguenti misure precauzionali per i soggetti che hanno ormai lasciato la manifestazione".