Cambi: per Best And Fast Change in 2018 +11% fatturato, +12,5% transazioni

di Adnkronos

Roma, 27 mar. -(AdnKronos) - Best and Fast Change, secondo operatore nel settore del cambio valuta turistico in Italia, nel 2018 ha consolidato la propria posizione nel contesto europeo con un fatturato di 61 milioni di euro, in crescita dell’11%, e 270 mila transazioni, in aumento del 12,5% rispetto all'anno precedente. La società fiorentina amministrata da Fabrizio Signorelli sta proseguendo la sua espansione in Europa e dopo aver rafforzato la presenza in Spagna (Madrid, Isole Baleari, Barcellona e Siviglia) è approdata a Praga a inizio 2019. In Italia ha reso più capillare la propria presenza aprendo nuovi sportelli a Firenze e Roma, oltre a quelli già operativi a Milano, Bari, Venezia e Alghero per un totale di 32 uffici e con l'assunzione di 42 nuovi addetti, soprattutto donne (71%). Confermando il proprio impegno nella Responsabilità Sociale d’Impresa, con un’attenzione particolare al mondo dell’infanzia, nel 2018 la società ha scelto di supportare la Fondazione Ospedale Pediatrico Meyer con una donazione a sostegno delle attività di Pet Therapy e il Dynamo Camp con un finanziamento a favore del nuovo progetto “Gli Orti di Dynamo”. Lo scorso anno è stata allacciata anche una partnership con la Fondazione dell'Ospedale Pediatrico Bambin Gesù a supporto del progetto I4Children. Dal 2017 la società ha avviato una collaborazione con la Fondazione dell’Istituto degli Innocenti di Firenze, una delle più antiche istituzioni italiane dedicate alla tutela dell’infanzia