Tiscali.it
SEGUICI

Iosoccorro: un'app salva vita in caso di infarto

L'applicazione comunica la posizione della vittima tramite Gps e l'esperto localizzato nelle vicinanze dell’incidente interviene.

di Digital Media   
Iosoccorro: un'app salva vita in caso di infarto

Portoferraio 14.12.2016 (Digital Media) – Ha l'obiettivo di allertare il soccorritore esperto più vicino che ha i requisiti operativi per poter agire, comunicandogli la posizione della vittima per intervenire tempestivamente e fornire una maggiore speranza di sopravvivenza in attesa dell’arrivo del soccorso avanzato. Tutto questo è“Iosoccorro”, l'app ideata e fondata da Stefano Mazzei, padre anche della Salvamento Academy una rete nazionale che oggi conta oltre 1.000 istruttori BLSD e che contribuisce a diffondere la cultura del Primo Soccorso, attraverso l’organizzazione di eventi di sensibilizzazione rivolti alla popolazione e l’erogazione di corsi di alta formazione sulle manovre salvavita per personale laico e sanitario.

L'applicazione è gratuita e consente agli utenti, che hanno indicato sul proprio profilo di essere addestrati nella rianimazione cardiopolmonare (RCP), di ricevere in tempo reale la notifica se qualcuno, nelle vicinanze, ha bisogno di aiuto per un’emergenza sanitaria che può richiedere la loro competenza. Se l’emergenza cardiaca è in un luogo pubblico, l’app, tramite GPS, avviserà gli utenti registrati che nelle vicinanze c’è una richiesta di aiuto e la necessità di prestare il primo soccorso.

Il servizio è collegato e gestito dalla locale centrale operativa del servizio medico d’emergenza e invia sul display del dispositivo mobile appartenente al soccorritore localizzato nelle vicinanze dell’incidente, oltre che l’esatta ubicazione del luogo dell’emergenza, anche quella della più vicina postazione con Defibrillatore semiAutomatico Esterno (AED).

Abbiamo parlato di:

Iosoccorso Website

Salvamento Accademy Website

di Digital Media   

I più recenti

Maltempo, allerta arancione in Toscana per piogge
Maltempo, allerta arancione in Toscana per piogge
Prato entra nell'anno del Drago, corteo e festa il 2 e 3 marzo
Prato entra nell'anno del Drago, corteo e festa il 2 e 3 marzo
Covid, gli anticorpi monoclonali contro il virus
Covid, gli anticorpi monoclonali contro il virus
TourismA, Giani Presto la Toscana avrà una nuova legge sul turismo
TourismA, Giani Presto la Toscana avrà una nuova legge sul turismo

Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Carlo Di Cicco

Giornalista e scrittore, è stato vice direttore dell'Osservatore Romano sino al...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...