Viaggiava verso Palermo con 33 chili di cocaina in auto, arrestato dalla guardia di finanza

Viaggiava verso Palermo con 33 chili di cocaina in auto, arrestato dalla guardia di finanza
di Agenzia DIRE

PALERMO - Maxi sequestro di cocaina in provincia di Palermo da parte della guardia di finanza: scoperti 33 chili di droga che viaggiavano su un'auto lungo l'autostrada, nei pressi dello svincolo di Buonfornello. La notizia risale al 14 settembre ma è stata resa nota soltanto oggi. Quel giorno le fiamme gialle hanno fermato il veicolo e grazie al fiuto del cane antidroga Mia hanno scoperto 30 panetti di droga. L'uomo è stato arrestato.NEL BAGAGLIAIO 30 PANETTI SOTTOVUOTOQuando è stato bloccato da una pattuglia del Nucleo di polizia economico-finanziaria di Palermo, l'uomo viaggiava con il carico di cocaina in direzione del capoluogo siciliano su un Nissan Qashqai e all'alt delle fiamme ha mostrato subito segni di insofferenza che hanno insospettito i finanzieri. La droga, una volta venduta al dettaglio, avrebbe fruttato ricavi per oltre due milioni e mezzo di euro. I panetti, avvolti in plastica trasparente sottovuoto, erano nascosti nel bagagliaio del suv.