Vaccino, Sda consegna 64 mila dosi Moderna in Sicilia

Vaccino, Sda consegna 64 mila dosi Moderna in Sicilia
di Italpress

PALERMO (ITALPRESS) - Ancora una nuova fornitura di vaccini anti-Covid destinata ai centri siciliani in consegna da parte di SDA. "Il corriere espresso di Poste Italiane, in prima linea e al fianco delle istituzioni nella lotta alla pandemia - si legge in una nota -, recapiterà a partire dalla giornata di domani ulteriori 64 mila dosi Moderna, che si andranno ad aggiungere all'ultimo carico recapitati sull'Isola solo la settimana scorsa di oltre 160 mila vaccini". Le nuove fiale saranno destinate alle farmacie ospedaliere di Palermo (15.700 dosi), Giarre (14.500), Milazzo (8.000), Erice Casa Santa (5.500), Agrigento (5.500), Siracusa (5.000), Ragusa (4.000), Caltanissetta (3.500), Enna (2.000) e Augusta (300). Con l'occasione, Poste Italiane ricorda che "restano disponibili i consueti canali messi a disposizione dall'azienda per le prenotazioni delle inoculazioni di prima o successive dosi. I cittadini - incluso il nuovo target di vaccinati over 18 relativo alla terza dose -, potranno infatti prenotare l'inoculazione tramite la piattaforma prenotazioni.vaccinicovid.gov.it, il call center dedicato - telefonando al numero verde 800.009.966 attivo da lunedì alla domenica dalle ore 8 alle 20 -, via Sms al numero 339.9903947, attraverso i 687 sportelli Atm Postamat o tramite i 2.200 portalettere in servizio per il recapito sull'Isola". "In particolare - prosegue la nota -, per la terza dose o dose aggiuntiva (per chi avesse seguito il protocollo monodose riservato a chi ha contratto il virus) si ricorda che potranno prenotare l'appuntamento solo gli aventi diritto ovvero i cittadini appartenenti ai target autorizzati dalla Regione Siciliana. Come di consueto e come per gli altri target, le liste con i nominativi degli aventi diritto al vaccino anti Covid autorizzati della Regione Siciliana sono liste specifiche che non possono subire alcun tipo di intervento. La vaccinazione, se di diritto, sarà comunque garantita - anche senza prenotazione - direttamente nei centri autorizzati. Per la prenotazione è sufficiente tenere a portata di mano il codice fiscale, la tessera sanitaria e un numero di cellulare, utile e indispensabile alla conferma dell'appuntamento. Il servizio sarà garantito in circolarità e non è legato al luogo prescelto per le precedenti vaccinazioni. Sarà sufficiente pertanto scegliere il cap consono alle proprie esigenze per poi selezionare il centro disponibile", conclude la nota. (ITALPRESS). vbo/com 01-Dic-21 14:01