Università Palermo, al via Congresso internazionale di Germanistica

Università Palermo, al via Congresso internazionale di Germanistica
di Italpress

PALERMO (ITALPRESS) - Ha preso il via, a Palermo, il XIV Congresso della Internationale Vereinigung fur Germanistik, il congresso dell'Associazione Internazionale di Germanistica. A inaugurare i lavori, che dureranno fino a sabato 31 luglio presso l'Università degli Studi di Palermo, il rettore Fabrizio Micari e il sindaco Leoluca Orlando che hanno accolto i docenti universitari e i dottori di ricerca provenienti da oltre sessanta nazioni del mondo. Il tema di questa edizione, ospitata dal capoluogo siciliano, riguarda i "Percorsi della germanistica in prospettiva transculturale" e il programma prevede 64 sezioni divise nelle aree linguistica tedesca, letteratura e cultura dei paesi germanofoni e didattica della lingua tedesca. Nel corso dell'incontro che ha aperto i lavori, Micari ha voluto sottolineare l'apertura all'internazionalità di Unipa: "E' un congresso importante che raccoglie germanisti da tutto il mondo, per noi è una vetrina fondamentale da un punto di vista internazionale per aprire nuovi rapporti di collaborazione - ha sottolineato il Rettore all'Italpress - E' un settore in cui siamo particolarmente forti. E' la dimostrazione di quanto Palermo conti a livello internazionale. Finalmente torniamo ad avere una conferenza in presenza, anche se molta gente non può essere qui. Siamo aperti all'internazionalità ed è una grande opportunità quella degli studi germanistici - ha aggiunto nel corso del suo discorso di apertura - L'idea è di aprire nel modo più importante possibile le porte del nostro ateneo. Vogliamo creare ancor più congressi e più progetti del genere". L'iniziativa, finanziata con il sostegno del Fondo sociale europeo della Regione Sicilia (programmazione 2014-2020), è strettamente collegata con la visione interculturale voluta dall'amministrazione Orlando: "Migliaia di studiosi da tutto il mondo a Palermo per discutere della germanistica oggi, tanto nei paesi nei quali il tedesco è la lingua madre, tanto nei paesi in cui, come l'Italia e dunque Palermo, non lo è - ha sottolineato il primo cittadino all'Italpress -. Palermo ha una prestigiosa tradizione per quanto riguarda la germanistica e di recente questa si è collegata con la cultura francese con la prima residenza artistica italo-franco-tedesca. E' un'ulteriore conferma di una internazionalizzazione della città - ha rivendicato Orlando - dovuta in particolare agli studiosi della nostra prestigiosa Università". (ITALPRESS). bil/cvbo/r 26-Lug-21 11:33