Tiscali.it
SEGUICI

Uccise cane Aron a Palermo, non potrà più possedere animali

di Italpress   
Uccise cane Aron a Palermo, non potrà più possedere animali

PALERMO (ITALPRESS) - Carmelo Russo, l'uomo che lo scorso gennaio in via delle Croci, a Palermo, ha dato fuoco al cane Aron provocandogli successivamente la morte non potrà più "possedere, acquisire in proprietà e/o detenere animali di qualunque genere e specie a qualsiasi titolo, anche temporaneamente, su tutto il territorio comunale". Lo ha stabilito oggi, su proposta dell'assessore al benessere animale Fabrizio Ferrandelli, il sindaco Roberto Lagalla firmando una apposita ordinanza.

Questa è estesa anche per eventuali conviventi di Russo e sarà il servizio veterinario della ASP Palermo e la polizia municipale a controllarne periodicamente il rispetto provvedendo al sequestro degli animali eventualmente rinvenuti. Secondo l'assessore Ferrandelli "questo è stato un atto dovuto nel contesto di un'azione criminale e vigliacca che ha provocato dolore e morte ad un cane e che ha scosso non poco tutta l'opinione pubblica locale e nazionale. Questa è anche la conferma della mia attenzione e di quella dell'intera Amministrazione per il benessere degli animali che sono e saranno sempre parte integrante della nostra comunità. Un ringraziamento va al sindaco Lagalla per la sensibilità dimostrata sull'argomento e a quelle associazioni che ci sono state vicine sollecitando anche l'emissione di questo sacrosanto provvedimento". - fonte foto da profilo Facebook Lav Palermo - (ITALPRESS). vbo/com 12-Giu-24 16:38 .

di Italpress   
I più recenti
Camera Avvocati Tributaristi Palermo istituisce premio Legalità Fiscale
Camera Avvocati Tributaristi Palermo istituisce premio Legalità Fiscale
Pecoraro Scanio: Sicilia Ecodigital risposta a siccità
Pecoraro Scanio: Sicilia Ecodigital risposta a siccità
Sicilia, favoreggiamento immigrazione clandestina: fermati 2 scafisti
Sicilia, favoreggiamento immigrazione clandestina: fermati 2 scafisti
Pecoraro Scanio Sicilia EcoDigital risposta a siccità, fare presto
Pecoraro Scanio Sicilia EcoDigital risposta a siccità, fare presto
Teleborsa
Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...