Tiscali.it
SEGUICI

“Stai fermo o ti attacco”, anziani picchiati e minacciati in una casa riposo a Palermo

di Agenzia DIRE   
“Stai fermo o ti attacco”, anziani picchiati e minacciati in una casa riposo a Palermo

PALERMO - Anziani maltrattati in una casa di riposo di Palermo. La scoperta è stata fatta della guardia di finanza, che con l'operazione 'Giardino oscuro' ha eseguito sei misure cautelari: cinque indagati hanno ricevuto il divieto temporaneo di prestazione della propria attività professionale e uno il divieto di esercizio di impresa, all'interno di case di riposo e strutture assistenziali per un anno. L'accusa per i sei è di maltrattamento ai danni di anziani. Numerosi gli episodi di vessazioni e angherie nei confronti degli ospiti della casa di riposo: schiaffi, pugni, strattonamenti, offese e minacce (anche di morte) erano all'ordine del giorno.

Gli anziani venivano legati per ore ai loro letti e alle sedie a rotelle. Ai pazienti, inoltre, venivano somministrati in alcuni casi dei farmaci in misura superiore rispetto alle prescrizioni mediche per sedarli.NEI VIDEO L'ORRORE: "STAI FERMA O TI ATTACCO""Se non stai ferma ti attacco le mani, pazza squilibrata. Sei un animale selvaggio. Ti scanno". È una delle frasi minacciose rivolte a un'anziana ospite della casa di riposo di Palermo finita al centro di una indagine della guardia di finanza che ha svelato violenze e aggressioni fisiche e psicologiche nei confronti delle vittime. L'episodio è stato documentato dalle telecamere nascoste piazzate dalle fiamme gialle all'interno della struttura. Un autentico film dell'orrore. In un altro filmato un anziano viene insultato: "Porco - dice una operatrice della casa di riposo rivolgendosi all'uomo -. Sei 'vastaso' (maleducato, ndr)".

di Agenzia DIRE   

I più recenti

Prefetto Palermo visita sede Ordine dei giornalisti Sicilia Santuario di libertà
Prefetto Palermo visita sede Ordine dei giornalisti Sicilia Santuario di libertà
UniPa e Palermo calcio insieme per progetti in ambito sportivo e culturale
UniPa e Palermo calcio insieme per progetti in ambito sportivo e culturale
Anziani maltrattati in casa di riposo, 4 arresti a Caltanissetta
Anziani maltrattati in casa di riposo, 4 arresti a Caltanissetta
Autonomia, Province e Ponte sullo Stretto nel confronto di Iv a Palermo
Autonomia, Province e Ponte sullo Stretto nel confronto di Iv a Palermo

Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Carlo Di Cicco

Giornalista e scrittore, è stato vice direttore dell'Osservatore Romano sino al...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...