Tiscali.it
SEGUICI

Siracusa, striscione per Emanuele Scieri sulla facciata del Comune

di Agenzia DIRE   
Siracusa, striscione per Emanuele Scieri sulla facciata del Comune

PALERMO - Uno striscione con la scritta 'Giustizia per Lele' resterà esposto oggi sulla facciata del Palazzo di città di Siracusa, in piazza Duomo, per ricordare, nel giorno in cui avrebbe compiuto 50 anni, Emanuele Scieri, il giovane avvocato siracusano morto 24 anni fa all'interno della caserma Gamerra di Pisa mentre svolgeva il servizio di leva nella brigata Folgore. Lo scorso 13 luglio, la Corte d'assise della città toscana ha emesso una sentenza di condanna per omicidio contro due commilitoni di Lele inquadrando la vicenda come caso di nonnismo.

UNO STRISCIONE COME UN SIMBOLOLo striscione è lo stesso realizzato in occasione della prima manifestazione, voluta dagli amici di Emanuele Scieri, tenuta a Siracusa pochi giorni dopo la morte del giovane avvocato e che accompagna tutte le iniziative organizzate per ricordarlo. L'amministrazione comunale di Siracusa ha deciso di esporlo sulla balconata di Palazzo Vermexio accogliendo una sollecitazione dell'associazione 'Giustizia per Lele'. Erano presenti l’assessore alla Cultura Fabio Granata, il presidente dell'associazione, Carlo Garozzo, e l'avvocata di parte civile della famiglia Scieri, Alessandra Furnari."LA VICENDA DI EMANUELE SCIERI NON È FINITA""Lele avrebbe compiuto 50 anni – dice il sindaco di Siracusa, Francesco Italia, assente per la concomitanza di altri impegni – ma impressa nelle nostre menti resta l'immagine di un giovane sorridente che, una volta assolti gli obblighi di leva con senso del dovere verso lo Stato, era atteso da una brillante carriera forense. La vicenda giudiziaria sulla morte di Emanuele non è ancora conclusa ma l'Amministrazione e tutti i siracusani continueranno a essere vicini alla famiglia finché non sarà scritta la parola fine".

di Agenzia DIRE   
I più recenti
Uccise cane Aron a Palermo, non potrà più possedere animali
Uccise cane Aron a Palermo, non potrà più possedere animali
Donazione Unicredit alla Lilt di Trapani per l'acquisto di un dragon boat
Donazione Unicredit alla Lilt di Trapani per l'acquisto di un dragon boat
Tre città siciliane nel piano straordinario di Conai per 7 comuni del centro-sud
Tre città siciliane nel piano straordinario di Conai per 7 comuni del centro-sud
Vecchio Potenziare infrastrutture e rilanciare decontribuzione Sud
Vecchio Potenziare infrastrutture e rilanciare decontribuzione Sud
Teleborsa
Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...