Tiscali.it
SEGUICI

Schifani "Su Lampedusa l'Europa batta un colpo"

di Italpress   
Schifani 'Su Lampedusa l'Europa batta un colpo'

LAMPEDUSA (AGRIGENTO) (ITALPRESS) - "E' stata una giornata molto importante, la presidente Von der Leyen ha potuto toccare con mano quella che è la situazione a Lampedusa. Una situazione alla quale non si doveva arrivare se l'Europa fosse stata più attenta. Sono convinto che questa visita tocchi un punto importante, un giro di boa, per intervenire anche con accordi finanziari con la Tunisia che frenino questo esodo di massa che sta invadendo le nostre coste. Lampedusa che rappresenta l'inizio dell'Italia, non soltanto della Sicilia". Lo dice all'Italpress il presidente della Regione Siciliana, Renato Schifani, all'aeroporto di Lampedusa, al termine della visita del presidente del Consiglio Giorgia Meloni e del presidente della Commissione Europea Ursula Von der Leyen, per fare il punto sull'emergenza migranti.

Von der Leyen è rimasta "colpita dalla situazione oggettiva e materiale di queste persone che arrivano a Lampedusa - ha spiegato Schifani -. Persone che vivono in condizioni difficili anche se la Croce Rosse Italiana, la Regione e lo Stato stanno facendo di tutto per sostenerle", con "un'assistenza umanitaria massima che lo Stato sta realizzando assieme al governo regionale. E di questo voglio ringraziare anche il prefetto Valerio Valenti, commissario per l'immigrazione che ha fatto ogni sforzo per fare in modo che questa situazione potesse essere gestita anche nei momenti di grande emergenza". "Il governo nazionale sta facendo di tutto e devo ringraziarlo - ha ribadito -, e noi lo stiamo sostenendo dando uomini e mezzi. L'altro ieri abbiamo precettato l'Azienda Siciliana Trasporti per fare in modo di trasportare in tempi d'urgenza centinaia, migliaia di persone, che avendo lasciato Lampedusa con le navi dovevano raggiungere il Nord. Abbiamo messo a disposizione mezzi pubblici limitando, in qualche modo, il diritto alla mobilità dei cittadini siciliani. Lo abbiamo fatto chiedendo un sacrificio ai siciliani - ha concluso -, però io ritengo che a questo punto occorra che l'Europa batta un colpo realmente e concretamente".- Foto col3/Italpress -(ITALPRESS). col3/sat/red 17-Set-23 14:45 .

di Italpress   

I più recenti

Amenta In Sicilia costi per la gestione dei rifiuti troppo alti
Amenta In Sicilia costi per la gestione dei rifiuti troppo alti
Alvano Discussione sui rifiuti diventi centrale
Alvano Discussione sui rifiuti diventi centrale
Dossier Anci Sicilia sul sistema rifiuti Raccolta virtuosa, servizio costoso
Dossier Anci Sicilia sul sistema rifiuti Raccolta virtuosa, servizio costoso
Commissione antimafia sigla intesa con Fondazione Falcone
Commissione antimafia sigla intesa con Fondazione Falcone

Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Carlo Di Cicco

Giornalista e scrittore, è stato vice direttore dell'Osservatore Romano sino al...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...