Tiscali.it
SEGUICI

Sbarca con 30 chili di hashish in auto, corriere arrestato a Messina

di Italpress   
Sbarca con 30 chili di hashish in auto, corriere arrestato a Messina

MESSINA (ITALPRESS) - I Finanzieri del Comando Provinciale di Messina hanno sequestrato 30 chilogrammi di hashish ed eseguito un arresto. Durante i consueti controlli ai passeggeri e ai veicoli in transito sullo Stretto, le Fiamme gialle hanno sottoposto a controllo un'auto appena sbarcata dalla costa calabra, condotta da un cittadino straniero di origine albanese, residente in provincia di Mantova, che asseriva di provenire dal nord Italia per intraprendere un rapporto di lavoro presso un'azienda agricola nel ragusano. I militari, insospettiti dalla circostanza che il conducente viaggiasse su un'auto noleggiata e, soprattutto, come non avesse bagagli al seguito, hanno deciso di approfondire il controllo.

E grazie al fiuto di un cane antidroga è stato trovato nel bagagliaio di un borsone con all'interno la sostanza stupefacente. La droga era riposta, come evidentemente impacchettata al momento della spedizione, in un cartone dichiarato contenere "caffettiere", proveniente dalla Cina. Aperto il pacco sono stati trovati 296 panetti di hashish accuratamente avvolti con nastro per imballaggi, di circa 1 etto ciascuno. Gli involucri erano contraddistinti, nella superficie esterna, da due diversi loghi, probabilmente apposti dall'organizzazione criminale per distinguerne la qualità. Le analisi chimiche hanno confermato l'alto principio attivo della droga, che secondo una stima degli investigatori avrebbe consentito la realizzazione di 324.864 dosi di droga, per un ipotetico guadagno illecito di oltre 300 mila euro. L'indagato, che ha precedenti per droga nella zona di Piacenza, è stato arrestato e accompagnato presso la casa circondariale di Gazzi. - foto ufficio stampa Guardia di finanza - (ITALPRESS). vbo/com 06-Dic-23 09:32 .

di Italpress   

I più recenti

Aeroporto Palermo, Burrafato Porta di accesso alla Sicilia
Aeroporto Palermo, Burrafato Porta di accesso alla Sicilia
Aeroporto Palermo, al via stagione estiva con 90 destinazioni
Aeroporto Palermo, al via stagione estiva con 90 destinazioni
Aggressione omofoba a Palermo, identificato branco
Aggressione omofoba a Palermo, identificato branco
L’ombra delle scommesse clandestine dietro alla sparatoria allo Sperone di Palermo
L’ombra delle scommesse clandestine dietro alla sparatoria allo Sperone di Palermo

Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Carlo Di Cicco

Giornalista e scrittore, è stato vice direttore dell'Osservatore Romano sino al...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...