Ruscito (E-Distribuzione), 'grande attenzione a impatto ambientale'

Ruscito (E-Distribuzione), 'grande attenzione a impatto ambientale'
di Adnkronos

Trapani, 28 nov. (Adnkronos) - "Questo impianto si inserisce tra due esistenti e punta a migliorare la qualità del servizio ai clienti finali, diminuendo la lunghezza media delle linee e il numero di clienti per linea. Questo significa che in caso di un eventuale guasto diminuisce di molto l’impatto sulla clientela. La nuova cabina primaria punta, quindi, a una migliore qualità del servizio, ma anche ad aumentare l’hosting capacity, cioè la possibilità di accogliere energia prodotta da fonti rinnovabili, in particolare dal fotovoltaico. Nel Trapanese abbiamo sulla nostra rete già 8.500 impianti collegati". A dirlo è stato Leonardo Ruscito, responsabile dell’Area regionale Sicilia di E-Distribuzione, a proposito della nuova cabina primaria nella frazione di Xitta, a Trapani, inaugurata oggi. In tutta la Sicilia sono più di 65mila impianti di produzione da fonti rinnovabili già collegati alla rete di E-distribuzione.

"Puntiamo ad aumentare moltissimo questo numero - ha sottolineato Ruscito -. Solo negli ultimi mesi la richiesta di connessione alla rete di questi impianti è più che raddoppiata e stiamo lavorando per connettere tutti". Quella di E-Distribuzione è una rete diffusa capillarmente su tutto il territorio. "Sono 120mila chilometri di linee e serviamo più di 3 milioni di famiglie siciliane, artigiani, industrie". Grande l’attenzione anche al tema della sostenibilità ambientale. "Siamo molto impegnati e attenti all’impatto che i nostri impianti hanno sul territorio". La nuova cabina primaria insiste su un’area di 4mila metri quadrati, "normalmente è più del doppio l’area occupata da questi impianti", ha concluso.