Tiscali.it
SEGUICI

Riapre Villa Niscemi a Palermo, in mostra gli scatti di Nicola Scafidi

di Italpress   
Riapre Villa Niscemi a Palermo, in mostra gli scatti di Nicola Scafidi

PALERMO (ITALPRESS) - Riapre domenica Villa Niscemi, la sede di rappresentanza del Comune di Palermo chiusa da gennaio del 2022 per la presenza di legionella. Per l'occasione i visitatori potranno ammirare la mostra fotografica, presso la Galleria Nicola Scafidi all'interno della Villa, dal titolo: "Set cinematografici Siciliani 1960/70" scatti di Nicola Scafidi. "La mostra - si legge in una nota del Comune - deve essere intesa come un mezzo di cultura, tramite il quale far conoscere l'importanza di un'epoca passata, in cui i valori legati 'all'onore ed al rispetto' erano ben codificati. Questi concetti di 'onore e rispetto' servono al vasto pubblico per avvicinarlo al concetto di 'cambiamento sociale', che oggi più che mai è in continua evoluzione anche se molto probabilmente come disse il Principe Fabrizio Salina al nipote Tancredi: 'Se vogliamo che tutto rimanga come è, bisogna che tutto cambi'". La mostra è donata all'Amministrazione ed alla Cittadinanza dalla curatrice, Angela Scafidi, figlia del noto fotografo Nicola Scafidi, che in qualità di erede della famiglia possiede oltre 300 mila negativi appartenuti sia al nonno Giusto che al padre Nicola.

La sua famiglia fotografa dal 1925. "L'obiettivo primario della mostra è proprio quello di fare riflettere lo spettatore, di creare un dialogo tra le immagini e l'osservatore. Tutto ciò, proprio perché siamo consapevoli che ogni destinatario è unico in quanto a interessi, motivazioni, profilo socio-culturale ed esperienza ricercata. Si è pensato ad un allestimento che sia in grado di comunicare e di raggiungere i suoi obiettivi nei confronti di segmenti di utenza piuttosto eterogenei", sottolinea la nota. L'esposizione prevede come capofila, visto il suo particolare pregio, "Il Gattopardo" con Claudia Cardinale, Alain Delon, Burt Lancaster del regista Visconti, a seguire "Vulcano" con Anna Magnani regia di Dieterle, e poi: "Viva l'Italia" con Paolo Stoppa e Giovanna Ralli, regia di Rossellini; Il "mafioso" con Alberto Sordi regia di Roberto Lattuada; "Salvatore Giuliano" con attori non professionisti regia di Franco Rosi; "il viaggio con Sofia Loren regia di Vittorio De Sica; il Giorno della Civetta con Claudia Cardinale e Franco Nero regia di Damiani; "il caso Mattei con Gian Maria Volonté regia di Franco Rosi; I racconti di Canterbury vari attori internazionali regia di Pier Paolo Pasolini; "Baciamole mani" con Agostina Belli regia di Schiraldi; "Lucky Luciano con Volontè regia di Franco Rosi, "il picciotto" con Michele Placido, Stefano Satta Flores regia di Negrin. Quest'ultimo film in tre puntate per la Rai con il protagonista ancora giovane emergente. L'idea progettuale prevede, l'esposizione di circa 35 scatti fotografici inediti, rigorosamente in bianco e nero che seguiranno un percorso temporale. Dal 2015, ogni anno, la figlia Angela lo ricorda con una mostra, sempre con scatti per lo più inediti del padre con tematiche che raccontano una Sicilia dai colori e dai sapori simili ai nostri giorni, ma molto lontana per "modo di pensare". Ultima mostra organizzata a Palermo, a Villa Niscemi presso la Galleria, intitolata a lui,"IL Gattopardo 1959-2019". Quest'ultima, ha goduto di grandi lustri, interrotti purtroppo dalla pandemia. Gli scatti sul Gattopardo, oltre che a Palermo, sono stati esposti a Roma presso la "Casa del Cinema" a Villa Borghese, così come a Bagheria a Palazzo Cutò, oggi sede del Sindaco e della Giunta Comunale. foto ufficio stampa Comune Palermo (ITALPRESS). vbo/com 31-Mag-23 14:19 .

di Italpress   
I più recenti
Palermo Ladies Open, arrivate al Country Trevisan e Bronzetti
Palermo Ladies Open, arrivate al Country Trevisan e Bronzetti
Sicilia Ecodigital, Pecoraro Scanio Transizione contro fuga di cervelli
Sicilia Ecodigital, Pecoraro Scanio Transizione contro fuga di cervelli
Palermo, Aida Satta Flores e Foss insieme per celebrare Franco Battiato
Palermo, Aida Satta Flores e Foss insieme per celebrare Franco Battiato
Sicilia Ecodigital, Pecoraro Scanio Rilanciare con forza transizione
Sicilia Ecodigital, Pecoraro Scanio Rilanciare con forza transizione
Teleborsa
Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...