Prestigiacomo "Centrodestra unito, pronta a candidarmi per mia regione"

Prestigiacomo 'Centrodestra unito, pronta a candidarmi per mia regione'
di Italpress

ROMA (ITALPRESS) - "Il presidente Berlusconi in questi anni mi ha affidato importanti ruoli di responsabilità istituzionale. Ora Forza Italia mi chiede di impegnarmi per la mia Regione. Di questo ne sono onorata e orgogliosa, lo ringrazio per la rinnovata fiducia. Ho accettato la proposta, evidenziando che la soluzione vincente sia quella dell'unità. Il tratto distintivo del centrodestra è sempre stato la compattezza. Mi rimetto, pertanto, alle scelte che per la Sicilia si faranno a livello nazionale". Lo dice, in un'intervista al quotidiano Il Giornale, la parlamentare azzurra siciliana Stefania Prestigiacomo. "Rifiuti, acqua, energia e sblocco delle autorizzazioni giacenti - continua Prestigiacomo - per i progetti di sviluppo sono priorità assolute, sia in termini di soluzione di problemi storici, che di prospettive di crescita. C'è anche il nodo delle infrastrutture che ci vede penalizzati anche se bisogna dare atto che nell'ultimo quinquennio si è ripartiti". E poi il Ponte sullo Stretto. "È l'aspirazione dei siciliani da generazioni. Prima era un sogno oggi è una possibilità concreta. Sarebbe uno straordinario monumento alla modernità. Darebbe concretezza alla centralità della Sicilia nel mediterraneo. Una storica svolta per il commercio, l'industria e il turismo. Non una cattedrale nel deserto, come dice la Sinistra, ma il volano della crescita dell'Isola". Nello Musumeci insiste sulla sua (ri)candidatura. "Sono convinta che il Centrodestra eviterà una nuova Verona, spaccandosi e rischiando di regalare la vittoria alla Sinistra che in Sicilia riproporrebbe una sorta di tristissima restaurazione crocettiana. Assicuro che, al di là della dialettica di questi anni con Musumeci, Miccichè e Forza Italia lavorano per l'unità del Centrodestra che è l'unica soluzione vincente". (ITALPRESS).- credit photo agenziafotogramma.it - fag/red 06-Ago-22 08:39