Tiscali.it
SEGUICI

Nuovo sbarco con 28 migranti a Lampedusa, capienza hotspot sale a 400

di Italpress   
Nuovo sbarco con 28 migranti a Lampedusa, capienza hotspot sale a 400

LAMPEDUSA (AGRIGENTO) (ITALPRESS) - La capienza dell'Hotspot di contrada Imbriacola a Lampedusa torna a 400 posti. Sono stati appena conclusi i lavori di adeguamento della struttura che erano stati appaltati prima dello scoppio della pandemia sulla base delle indicazioni formulate dalla task force interministeriale, istituita con decreto dei ministri dell'Interno e della Salute e da quella istituita dall'assessore regionale alla salute. A monitorare l'esecuzione dei lavori è stata la Prefettura di Agrigento, in raccordo con il dipartimento per le Libertà civili e immigrazione. Intanto ieri sono sbarcate nel porto empedoclino le quattro le bare bianche delle due gemelline di 20 giorni morte per ipotermia durante la traversata e dei bambini e dei bambini di 2 anni e di 10 mesi Alina e Mael, uccisi dall'incendio divampato sul barchino con il quale viaggiavano.

Assieme ai piccoli feretri bianchi anche quello di una giovane donna. Ad accoglierli nel dolore generale c'erano, oltre ai genitori delle due piccine, i sindaci di Agrigento, Raffadali, Porto Empedocle, Favara e Joppolo Giancaxio che hanno deposto dei mazzi di fiori. Presente anche il prefetto Maria Rita Cocciufa. Tutti, in silenzio, hanno pregato per le vittime di quella che è una catena infinita. Intanto altri 28 i migranti sono giunti nella notte a Lampedusa. Viaggiavano su un barchino in ferro di circa 5 metri intercettato dagli uomini della Capitaneria di porto a 16 miglia dalle coste dell'isola. Tra loro anche 7 donne e 2 minori. Dopo il trasbordo sull'unità della Guardia costiera l'imbarcazione è stata lasciata alla deriva. Anche per loro è stato disposto il trasferimento nell'hotspot di contrada Imbriacola, dove le presenze hanno superato quota 1.300. Ieri con il traghetto di linea tra la mattina e la sera sono stati 360 i migranti che hanno lasciato l'isola diretti a Porto Empedocle.- foto: xf2/Italpress(ITALPRESS). xf2/pc/red 04-Nov-22 08:30 .

di Italpress   

I più recenti

Un Giardino dei Giusti all'istituto De Amicis-Da Vinci a Palermo
Un Giardino dei Giusti all'istituto De Amicis-Da Vinci a Palermo
Zes unica, Schifani Il mio governo al lavoro per far fruttare questa opportunità
Zes unica, Schifani Il mio governo al lavoro per far fruttare questa opportunità
Sicily by Car si espande in Portogallo
Sicily by Car si espande in Portogallo
Palermo, Lagalla Auguri a Ferrandelli per il suo ingresso in giunta
Palermo, Lagalla Auguri a Ferrandelli per il suo ingresso in giunta

Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Carlo Di Cicco

Giornalista e scrittore, è stato vice direttore dell'Osservatore Romano sino al...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...