Messina: corse di cavalli durante la festa 'Dei tre Santi' a San Fratello, 17 denunce

di Adnkronos

Palermo, 21 mag. (Adnkronos) - I carabinieri della Compagnia di Santo Stefano di Camastra, in provincia di Messina, hanno denunciato 17 persone, responsabili, a vario titolo, di maltrattamenti di animali, competizioni non autorizzate e mancata esecuzione di ordine legalmente dato. Secondo quanto accertato dai militari, il 10 maggio, durante la festa religiosa dei patroni 'Dei tre Santi' a San Fratello, alcuni cavalieri partecipanti alla processione religiosa avrebbero maltrattato i cavalli che montavano, "sottoponendoli a fatiche e sevizie anche mediante l’uso di frustini dando vita a vere e proprie competizioni abusive, con rischio per i numerosi fedeli presenti lungo le vie". Un fantino è anche caduto dal cavallo e l'animale è morto nelle ore successive per le ferite riportate.