Tiscali.it
SEGUICI

La tragedia dei bimbi morti al largo di Lampedusa, scattano 2 fermi

di Agenzia DIRE   
La tragedia dei bimbi morti al largo di Lampedusa, scattano 2 fermi

PALERMO - Una scintilla provocata da uno degli scafisti per fare ripartire il motore dell'imbarcazione avrebbe innescato accidentalmente l'incendio che ha ucciso due bambini migranti sulla rotta verso Lampedusa. Lo sostiene la Procura di Agrigento, guidata al momento da Salvatore Vella, che ha disposto il fermo di due cittadini senegalesi accusati di essere gli scafisti dell'imbarcazione giunta al largo dell'isola con a bordo i corpi dei due piccoli, tra cui una bimba neonata che avrebbe compiuto un anno il 5 dicembre.LA DINAMICA DELL'INCENDIONel corso della traversata il motore del barchino, che trasportava 36 cittadini del Ghana e della Costa d'Avorio, andò in avaria e uno dei due scafisti provò a riavviarlo con una scintilla senza curarsi della benzina trasportata a bordo e che era stata versata durante la navigazione dai serbatoi ausiliari di fortuna alla tanica del motore.

Da qui, secondo la ricostruzione della Procura, l'esplosione delle taniche ancora piene di carburante e l'incendio a bordo che ha ucciso i due bambini, Mael e Alina. L'esplosione scaraventò alcuni migranti fuoribordo, ferendone altri con ustioni di diversa entità. L'incendio fu domato con l'acqua del mare, fino all'arrivo poi dei soccorsi.LE ACCUSEI due senegalesi sono stati fermati dalla squadra mobile di Agrigento con l'accusa di essere gli scafisti dell'imbarcazione sulla quale il 19 ottobre furono trovati i corpi bruciati dei due bambini. Il fermo è stato disposto dalla Procura e convalidato dal gip del tribunale di Agrigento, Stefano Zammuto. L'indagine si è avvalsa delle dichiarazioni dei migranti che hanno viaggiato a bordo del barchino. I due senegalesi, di 24 e 33 anni, sono accusati di favoreggiamento dell'immigrazione clandestina aggravata e morte come conseguenza di altro reato. Tra le vittime, oltre ai due bambini, ci sarebbe "almeno una donna", mentre ustioni gravi sarebbero state riportate da altre due persone che facevano parte del gruppo dei 36 a bordo.

di Agenzia DIRE   

I più recenti

La Sicilia senz'acqua, mancano 180 milioni di metri cubi
La Sicilia senz'acqua, mancano 180 milioni di metri cubi
Banca Agricola Popolare di Ragusa, nel 2023 utile netto 30,1 milioni
Banca Agricola Popolare di Ragusa, nel 2023 utile netto 30,1 milioni
Stati generali del Cinema, Schifani Sicilia set a cielo aperto
Stati generali del Cinema, Schifani Sicilia set a cielo aperto
Schifani riceve in visita l'Ambasciatore del Vietnam in Italia
Schifani riceve in visita l'Ambasciatore del Vietnam in Italia

Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Carlo Di Cicco

Giornalista e scrittore, è stato vice direttore dell'Osservatore Romano sino al...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...