Tiscali.it
SEGUICI

Incendi in Sicilia, roghi a Lipari, Palermo e nel trapanese

di Italpress   
Incendi in Sicilia, roghi a Lipari, Palermo e nel trapanese

LIPARI (MESSINA) (ITALPRESS) - Continua a bruciare la Sicilia, dalla pate orientale a quella occidentale. Incendio nella notte a Lipari, la più grande delle Eolie, dove in località Santa Margherita è divampato un grosso focolaio, presumibilmente doloso, che ha mandato in fumo quasi dieci ettari di vegetazione. Tanta paura per residenti e turisti, visto che le fiamme hanno minacciato le abitazioni. Per tutta la notte vigili del fuoco, Corpo forestale e Protezione civile hanno lavorato con successo per cirscoscrivere le fiamme e non si segnalano danni a persone o cose.

Sul rogo indagano gli inquirenti per accertare l'effettiva e deliberata azione di uno o più piromani. Incendio nella notte anche a Palermo all'interno della riserva di Capo Gallo, dove in un'area boschiva alle pendici dell'omonimo monte sono andati in fumo alberi e vegetazione. Le fiamme hanno anche minacciato alcune abitazioni, per fortuna senza conseguenze per i residenti, sul posto per tutta la notte i vigili del fuoco e il corpo forestale per le operazioni di spegnimento. In città restano aperti però ancora dei focolai nella discarica di Bellolampo, dove i pompieri fanno ancora i conti con dei piccoli roghi ancora attivi rispetto al grosso incendio di giovedì sera, per i quali è ancora necessaria la bonifica. La situazione viene definita sotto controllo e la raccolta dei rifiuti da parte della Rap proseguirà regolarmente. Un incendio si è sviluppato anche all'interno del Parco archeologico di Selinunte, dove uno dei custodi in servizio è riuscito a spegnerlo con gli estintori. A Calatafini Segesta si registrano danni alla Chiesa Madre, alcune abitazioni, un capannone industriale e vegetazione.- foto: uffcio stampa Vigili del Fuoco (ITALPRESS). xd7/ads/red 20-Ago-22 12:43 .

di Italpress   

I più recenti

Palermo, sparatoria allo Sperone: un morto e un ferito
Palermo, sparatoria allo Sperone: un morto e un ferito
Schifani L’ospedale di Siracusa si farà
Schifani L’ospedale di Siracusa si farà
Schifani L'ospedale di Siracusa si farà, risorse aggiuntive per 100 milioni
Schifani L'ospedale di Siracusa si farà, risorse aggiuntive per 100 milioni
Schifani insedia il tavolo tecnico per il depuratore di Priolo
Schifani insedia il tavolo tecnico per il depuratore di Priolo

Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Carlo Di Cicco

Giornalista e scrittore, è stato vice direttore dell'Osservatore Romano sino al...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...