Farnesina: perde altro giovane diplomatico, trovato senza vita Pietro Panarello

di Adnkronos

Palermo, 25 feb. (Adnkronos) - L'Italia, dopo l'ambasciatore Luca Attanasio ucciso in Congo, perde un altro giovane diplomatico. Pietro Panarello, 40 anni, è stato trovato cadavere all’interno della sua abitazione in contrada Mirulla a Messina. Il giovane, primo Segretario per il Commercio e degli Affari Culturali dell’Ambasciata Italiana in Etiopia, è stato trovato con un sacchetto di plastica in testa. I suoi familiari insospettiti dal fatto che non riuscivano a mettersi in contatto con lui sono andati nella sua abitazione e lo hanno trovato già morto. Sul posto sono intervenuti gli uomini delle volanti della Polizia di Stato e la Scientifica per i rilievi. La Procura non ha aperto una inchiesta. I funerali si sono svolti ieri a Messina. Pietro Panarello era figlio di Filippo, già deputato Ars, che pochi anni fa aveva perso un'altra figlia a causa di un tumore. Il giovane era tornato a Messina per trascorrervi le vacanze di Natale ma aveva prolungato il suo soggiorno in Sicilia perché, come spiega un conoscente, "non stava bene".