Tiscali.it
SEGUICI

“Ciao Bianchina, simbolo dell’amore di Mazara del Vallo per gli animali”

di Agenzia DIRE   
“Ciao Bianchina, simbolo dell’amore di Mazara del Vallo per gli animali”

PALERMO - Mazara del Vallo saluta Bianchina, cane che negli anni era diventata mascotte del centro storico della cittadina trapanese. A dare la notizia della morte di Bianchina è Gianfranco Casale, assessore comunale al Benessere degli animali, che sulla sua pagina Facebook posta una foto del cane nella centralissima piazza della Repubblica di Mazara del Vallo. "Oggi una intera città è affranta per la morte di Bianchina - scrive Casale -, cagnolina che per tanti anni ha riempito di gioia i cittadini e i turisti che frequentavano il centro storico".

"BIANCHINA SIMBOLO DELL'AMORE DI AMZARA PER GLI ANIMALI""Bianchina era sempre presente: nelle piazze, nei pub, davanti ai ristoranti che le riservavano un pasto, in chiesa, durante le sedute di consiglio comunale, dietro alle processioni, a seguito delle guide turistiche - ancora Casale -. Era diventata un simbolo dell'amore dei mazaresi verso gli animali. Era proprio il cane di tutti i mazaresi". Casale annuncia l'intenzione di porporre al sindaco di Mazara del vallo e a tutta la giunta comunale di dedicare il Rifugio sanitario a Bianchina: la casa dei cani randagi mazaresi "a colei che negli anni è diventata a buon titolo la loro regina. Un segnale importante - conclude - per una Mazara sempre più pet-friendly".

di Agenzia DIRE   

I più recenti

Prefetto Palermo visita sede Ordine dei giornalisti Sicilia Santuario di libertà
Prefetto Palermo visita sede Ordine dei giornalisti Sicilia Santuario di libertà
UniPa e Palermo calcio insieme per progetti in ambito sportivo e culturale
UniPa e Palermo calcio insieme per progetti in ambito sportivo e culturale
Anziani maltrattati in casa di riposo, 4 arresti a Caltanissetta
Anziani maltrattati in casa di riposo, 4 arresti a Caltanissetta
Autonomia, Province e Ponte sullo Stretto nel confronto di Iv a Palermo
Autonomia, Province e Ponte sullo Stretto nel confronto di Iv a Palermo

Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Carlo Di Cicco

Giornalista e scrittore, è stato vice direttore dell'Osservatore Romano sino al...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...