Tiscali.it
SEGUICI

Catania, l’agguato a San Berillo ripreso in diretta

di Agenzia DIRE   
Catania, l’agguato a San Berillo ripreso in diretta

PALERMO - Un tentato omicidio ripreso dall'obiettivo di uno specchietto multimediale piazzato in un'auto, e così i due autori finiscono in arresto. Accade a Catania, dove due giovani sono stati individuati dalla Procura e dalla squadra mobile al termine delle indagini scattate subito dopo l'agguato nel quartiere San berillo Nuovo.L'AGGUATO A SAN BERILLO NUOVOTentato omicidio aggravato, porto illegale di una pistola e ricettazione le accuse rivolte dalla Procura ai due, entrambi 22enni: Giuseppe Concetto Piterà e Mario Leonardi. Sono destinatari di una ordinanza di arresto in carcere, provvedimento che a Leonardi è stato notificato in cella dove è detenuto.

Piterà, in concorso con Leonardi, sarebbe l'autore di un tentato omicidio ai danni di un catanese, avvenuto nel pomeriggio del 27 aprile, con quattro colpi di pistola. Le indagini condotte dalla squadra mobile etnea hanno portato prima al ritrovamento di due bossoli calibro 7,65 nel luogo della sparatoria, poi al sequestro dell'auto sulla quale viaggiava l'uomo vittima dell'agguato, che aveva subito tre fori.UN VIDEO INCASTRA I DUE GIOVANIL'analisi delle telecamere di sorveglianza e del traffico telefonico di diverse utenze sotto controllo hanno consentito alla polizia di ricostruire le fasi salienti del tentato omicidio, che è stato ripreso in tempo reale. I due, infatti, sono stati incastrati dallo specchietto multimediale di un'auto che ha ripreso tutta la scena: Leonardi avrebbe condotto lo scooter sul quale avrebbe viaggiato anche Piterà e quest'ultimo avrebbe sparato i quattro colpi di pistola colpendo la vittima al ginocchio destro. Leonardi era già stato arrestato il 9 maggio perché trovato in possesso della Beretta calibro 7,65 utilizzata per l'agguato, mentre Piterà ora si trova nel carcere Piazza Lanza.

di Agenzia DIRE   
I più recenti
Sgominata banda di trafficanti droga tra Catania e Calabria, 13 arresti
Sgominata banda di trafficanti droga tra Catania e Calabria, 13 arresti
Traffico cocaina su asse Calabria-Sicilia, ordinanza per 13
Traffico cocaina su asse Calabria-Sicilia, ordinanza per 13
Aeroporto Catania, un flyer informativo per passeggeri e turisti
Aeroporto Catania, un flyer informativo per passeggeri e turisti
Il libro Le vite spezzate delle Fosse Ardeatine fa tappa in Sicilia
Il libro Le vite spezzate delle Fosse Ardeatine fa tappa in Sicilia
Teleborsa
Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...