Ballottaggi Sicilia, Miccichè avanti su Firetto ad Agrigento

Ballottaggi Sicilia, Miccichè avanti su Firetto ad Agrigento
di Agenzia DIRE

PALERMO - Affluenza al 40,1% ai ballottaggi in Sicilia per la scelta di quattro sindaci. Il dato finale, in calo rispetto al 58% del primo turno, è stato registrato alle 14 di oggi, alla chiusura dei seggi. Si è votato ad Agrigento, dove l'affluenza è stata del 42,6% e nelle città siracusane di Augusta e Floridia, dove si sono recati alle urne rispettivamente il 42,9 e il 43,7 per cento degli aventi diritto. A Carini, in provincia di Palermo, l'affluenza e' stata del 32%. In corso lo spoglio delle schede. MICCICHÈ AVANTI SU FIRETTO NEL BALLOTTAGGIO DI AGRIGENTOQuando mancano i dati di 13 sezioni su 55, ad Agrigento Franco Miccichè aumenta il suo vantaggio nei confronti di Lillo Firetto nel ballottaggio per la poltrona di sindaco. Miccichè, sostenuto dal centrodestra, è al 60,8% con oltre 8.600 voti, mentre Firetto, sindaco uscente che si è ricandidato con un progetto civico, è al 39,2% in virtù di circa 5.500 preferenze.A CARINI MONTELEONE VERSO LA RICONFERMAGiovì Monteleone verso la riconferma a sindaco di Carini, in provincia di Palermo. Secondo i dati provenienti dai sostenitori del sindaco uscente, sostenuto da una coalizione di centrosinistra, quando mancano all'appello soltanto le schede di uno dei 27 seggi in cui si è votato, Monteleone è avanti di circa duecento voti rispetto al candidato del centrodestra, Salvatore Sgroi.