Associazione "Facciamo Grande Siracusa" lancia progetto per città

Associazione 'Facciamo Grande Siracusa' lancia progetto per città
di Italpress

SIRACUSA (ITALPRESS) - "La nostra Associazione 'Facciamo grande Siracusa' si prefigge il compito di migliorare la 'qualità' della Politica imponendo criteri meritocratici di selezione della classe dirigente e l'eliminazione di fattori degenerativi quali lottizzazioni e clientelismi. A tal fine la nostra Associazione vuole ristabilire criteri più adeguati (e non discriminatori) per favorire la partecipazione di tutti i cittadini alla individuazione e soluzione dei problemi che si evidenziano nella comunità". E' quanto si legge in una nota dell'Associazione 'Facciamo grande Siracusa' che lancia un appello alla cittadinanza. "La crisi del rapporto tra i cittadini e la politica - prosegue la nota -, parte dal territorio dove spesso si lascia credere che le 'promesse' e le 'raccomandazioni' possano risolvere i problemi di tutti. Non è così. Anzi questi comportamenti favoriscono logiche regressive dello sviluppo di un paese. Noi cercheremo di trasformare questa mentalità coinvolgendo la gente migliore nella valutazione dei 'bisogni' e nella offerta delle soluzioni più adeguate. Sappiamo che a prima vista questo approccio possa apparire velleitario, ma una classe dirigente politica motivata ha il dovere di provarci. L'Associazione non è una proposta di nuova organizzazione politica, ma un supporto in termini di servizio a quelle forze politiche che intendono muoversi in questa direzione". "Ufficializzeremo la costituzione di gruppi di lavoro organizzati per competenza specifica dei singoli partecipanti - prosegue la nota -. Per rendere più efficace questo lavoro l'Associazione ha ritenuto di affidare ad un manager esterno, con grande esperienza nel campo della comunicazione, del marketing e delle relazioni istituzionali il compito di suggerire i comportamenti più adeguati al raggiungimento degli obiettivi. Il manager in questione, siracusano di nascita, è Carmelo Messina, già dirigente di numerose società dell'Eni, di molte società dell'Iri, delle Ferrovie dello Stato, della Rai e consulente di Finmeccanica per la promozione del caccia europeo, l'Eurofighter, nel mercato turco. Messina ha accettato volentieri e a titolo gratuito il nostro invito, anche per continuare l'impegno professionale, politico e culturale del fratello, lo scomparso avvocato Michele Messina, a favore della città Siracusa", conclude la nota. (ITALPRESS). vbo/com 25-Ott-21 16:14