Sardegna, dalla Regione 15 milioni alle imprese del turismo

Sardegna, dalla Regione 15 milioni alle imprese del turismo
di Italpress

CAGLIARI (ITALPRESS) - La Giunta regionale della Sardegna stanzia altri 15 milioni di euro a favore delle imprese del settore turistico. Su proposta dell'assessore del Lavoro, Alessandra Zedda, l'Esecutivo ha approvato la rimodulazione delle risorse che consentono alle aziende di partecipare al bando per ottenere un finanziamento da 15 mila a 50 mila euro a tasso zero. "Lo strumento finanziario messo in campo dalla Regione - spiega il Presidente - ha avuto un notevole successo di partecipazione da parte delle imprese. Per questo è emersa la necessità di riprogrammare ulteriori risorse disponibili, finalizzate a favorire l'accesso al credito per le micro e piccole imprese della filiera turistica della Sardegna". I finanziamenti, nella forma del prestito chirografario, dovranno essere determinati in proporzione ai costi dell'impresa per gli addetti, in misura compresa tra 15 mila euro e 50 mila euro, e potranno essere rimborsati in un periodo non superiore ai 6 anni dalla data di erogazione comprensivi di due annualità di preammortamento. "Il sistema imprenditoriale della filiera turistica è uno dei settori di traino dell'economia regionale e costituisce una grande potenzialità per lo sviluppo economico della nostra Isola", ricorda l'assessore Zedda, precisando che "la maggiore flessibilità nella gestione dei fondi comunitari decisa a livello europeo, in seguito all'emergenza sanitaria, e la riprogrammazione delle risorse messe a disposizione dalla Regione permettono a un maggior numero di imprese che offrono servizi turistici di partecipare al bando per rilanciare e sostenere la propria attività". "In attesa che la preoccupazione circa l'attuale crisi del comparto, condizionata anche dagli spostamenti interregionali e internazionali, vada scemando - conclude l'esponente della Giunta Solinas - è impegno della Regione supportare le imprese del settore e promuovere percorsi e iniziative di riorganizzazione e rilancio". (ITALPRESS). sat/com 11-Ago-20 15:40