Tiscali.it
SEGUICI

Sardegna, con la firma dei sindaci nasce la fondazione Trenino Verde

di Italpress   
Sardegna, con la firma dei sindaci nasce la fondazione Trenino Verde

SASSARI (ITALPRESS) - Con il sì dei sindaci nasce la "Fondazione Trenino verde storico della Sardegna". L'adesione è stata formalizzata oggi a Sassari, nell'Aula Magna dell'Università, nel corso del convegno "Il treno ad altra velocità", con la firma dell'atto costitutivo della Fondazione da parte dei sindaci dei primi 43 Comuni - sul totale di 58 interessati dal tracciato, tre Comuni stanno perfezionando l'adesione e la faranno successivamente - che entrano nella Fondazione in qualità di soci fondatori con Regione Sardegna e Arst. All'incontro hanno partecipato l'assessore regionale dei Trasporti, Antonio Moro, e i vertici dell'Arst, l'amministratore unico Roberto Neroni e il direttore centrale Carlo Poledrini. "Oggi è una giornata storica", ha detto l'assessore Moro. "Firmiamo l'atto costitutivo della Fondazione per rilanciare questa straordinaria risorsa dell'intera Isola, un simbolo e un veicolo della nostra identità, e per valorizzare i nostri territori, soprattutto quelli dell'interno, che hanno maggiore bisogno di sostegno e di aiuti da parte della Regione".

Per sostenere il progetto, ha spiegato l'esponente della Giunta Solinas, "ci sono le risorse già stanziate e ci sono i lavori sulla rete ferroviaria più antica d'Europa, più importante d'Europa. È un patrimonio che doveva trovare un meccanismo di gestione efficiente che garantisse ai Comuni e ai territori di essere protagonisti e regalasse alla Sardegna un ulteriore strumento per favorire la crescita turistica e il suo sviluppo economico". Come prevede la delibera della Giunta regionale del 17 novembre 2023, in attuazione dell'articolo 138 della legge regionale 9 del 23 ottobre 2023 - ha come organi il presidente (nel corso dell'ultima seduta la Giunta ha nominato il commercialista Elso Rei), la giunta esecutiva (composta dal presidente, da due componenti scelti dall'assemblea di partecipazione tra quattro rappresentati delle tratte ferroviarie individuati dai Comuni territorialmente competenti e due componenti nominati dall'Arst), l'assemblea di partecipazione (composta dai membri fondatori) e il revisore dei conti. Possono ottenere la qualifica di "partecipanti", senza diritto di voto in assemblea, le persone fisiche e giuridiche, pubbliche e private, gli enti e le associazioni che contribuiscono agli scopi della fondazione. Hanno già annunciato la loro adesione Fai Sardegna, Università di Sassari, Provincia di Sassari, Fondazione Maria Carta, Consorzio Costa Smeralda, Fasi, la federazione degli emigrati sardi, Fondazione Mont'e Prama e Associazione Enti locali per le attività culturali e di spettacolo. Al convegno sono intervenuti anche il rettore Gavino Mariotti, il sindaco di Sassari Gian Vittorio Campus, il commissario straordinario della Provincia di Sassari, Pietro Fois, il presidente del Consiglio regionale, Michele Pais, Giovanni Pruneddu, docente di Diritto della navigazione e del turismo dell'Università di Sassari.(ITALPRESS).Foto: Ufficio Stampa Regione Sardegna trl/com 05-Dic-23 15:25 .

di Italpress   

I più recenti

Sardegna, pochi votanti in casa trasformata in seggio elettorale
Sardegna, pochi votanti in casa trasformata in seggio elettorale
Sardegna: affluenza regionali in aumento, 18,4% alle 12
Sardegna: affluenza regionali in aumento, 18,4% alle 12
Anziana uccisa in casa in Sardegna, dopo una breve fuga arrestato il figlio
Anziana uccisa in casa in Sardegna, dopo una breve fuga arrestato il figlio
Urne aperte in Sardegna, l'affluenza ai seggi è in crescita. Code per i certificati elettorali
Urne aperte in Sardegna, l'affluenza ai seggi è in crescita. Code per i certificati elettorali

Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Carlo Di Cicco

Giornalista e scrittore, è stato vice direttore dell'Osservatore Romano sino al...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...