Ragazzo ucciso ad Alghero, arrestato 18enne

Ragazzo ucciso ad Alghero, arrestato 18enne
di Adnkronos

Sassari, 6 apr. – (AdnKronos) - E’ stato arrestato il presunto assassino di Alberto Melone, il 19enne di Alghero ucciso ieri sera intorno alle 21.30 in un appartamento al primo piano di una palazzina in Piazza del Teatro, nel centro storico della città. Si tratterebbe di un 18enne che si trovava con la vittima nell’abitazione, che è stato portato in caserma dai carabinieri immediatamente dopo il delitto. Il 18enne sarebbe crollato sotto le domande incalzanti dei carabinieri e del pm di Sassari Mario Leo, giunto immediatamente ad Alghero per l’interrogatorio. Non è chiaro il movente dell’assassinio, ma sarebbe già stato accertato che il ragazzo avrebbe tentato di depistare i carabinieri sostenendo che un individuo avrebbe suonato alla porta di casa e avrebbe quindi fatto fuoco contro Melone, uccidendolo, per poi scappare tra i vicoli della città vecchia. Il presunto assassino è stato sottoposto a fermo di indiziato di delitto e trasferito nel carcere di Sassari-Bancali.