Governo: Conte, 'su contratti sviluppo per me non conta colore politico'

di Adnkronos

Roma, 2 ott. (AdnKronos) - "Lo spirito del Cis è far sistema, cioè creare una sinergia e un'integrazione, in modo da potenziarne i risultati. Quello che vi posso promettere è massimo rigore e attenzione nella fase, molto delicata, valutativa dei progetti, una fase che pretendo sia fatta in pieno contradditorio con tutti gli stockholders che saranno seduti attorno al tavolo". Lo ha detto il premier Giuseppe Conte, intervenendo al tavolo per il Contratto istituzionale di sviluppo a Cagliari. "Per me qui non conta il colore politico, ma contano la sostenibilità e il valore dei progetti presentati. Abbiamo già realizzato un Cis per la Capitanata, l'11 di questo mese saremo in Molise per approvare un secondo Cis. Sfido chiunque - e ci sono testimoni qui al tavolo- a dire se io ho chiesto mai, né tantomeno l'ho cercato io su internet, di che colore politico fosse l'amministrazione locale proponente", le parole del presidente del Consiglio. Conte si è detto "sorpreso" dalla partecipazione, con 516 proposte all'attivo, "questo significa - la 'lettura' di Conte - che c'è grande partecipazione a questo progetto ed è la prima premessa affinché possa considerarsi davvero utile. Lo Stato qui non viene a imporre progetti, ma assume le vesti di mero facilitatore" per realizzare dei piani "che rispondano alle vostre esigenze e in linea con le vostre tradizioni culturali".