Colloquio telefonico Conte-Solinas, Premier in visita nell'Isola

Colloquio telefonico Conte-Solinas, Premier in visita nell'Isola
di Italpress

Le grandi vertenze dell'Isola dei Mori sono state al centro di una lunga e cordiale telefonata tra il Premier Giuseppe Conte e il Presidente della Regione Sardegna Christian Solinas. Il dialogo si è articolato sui temi di grande interesse per lo sviluppo dell'Isola e la ricerca di una strategia comune, nell'ottica di una piena collaborazione istituzionale, su una pluralità di temi di reciproco interesse strategico generale. Al Capo del Governo il Presidente della Regione ha illustrato lo stato delle principali vertenze aperte, a partire dal rilancio delle ragioni autonomistiche e della specialità della Sardegna, fino all'energia, ai trasporti, alle infrastrutture ed alla scuola. Una particolare attenzione è stata dedicata alla sanità, oggetto della recentissima riforma della governance sul territorio regionale. Proprio nel corso del confronto su questo tema, di particolare importanza e attualità, il Presidente Conte ha avuto modo di sottolineare la rilevanza strategica di grande interesse nazionale dell'investimento avviato dal Qatar sul Mater Olbia, centro di eccellenza per il trattamento delle patologie neurologiche ed oncologiche, che nasce per arginare la mobilità passiva dei pazienti sardi verso il continente. Il recente ricambio dei vertici aziendali appare quindi funzionale, e' stato auspicato dagli interlocutori, ad una ripresa del dialogo tra QFE, Governo e Regione per un rapido completamento dell'avvio delle attività programmate. Il Presidente Conte ed il Presidente Solinas si incontreranno personalmente a breve, per continuare ad affrontare, in un tavolo specifico sulla Sardegna, i diversi dossier aperti e dare nuovo impulso alla collaborazione interistituzionale. È stata anche preannunciata, ed auspicata da entrambe le parti, una nuova visita in Sardegna del Capo del Governo, da tenersi nelle prossime settimane. Sassari e Cagliari dovrebbero essere le tappe scelte per una serie di incontri istituzionali e per la visita ad alcune realtà del territorio. (ITALPRESS). tvi/red 10-Ott-20 17:43