Tiscali.it
SEGUICI

Ciottoli e conchiglie come souvenir, ad Olbia 35 chili recuperati in un mese

di Agenzia DIRE   
Ciottoli e conchiglie come souvenir, ad Olbia 35 chili recuperati in un mese

Sabbia, ciottoli e conchiglie delle spiagge sarde si rivelano ancora un souvenir ambito dai turisti, nonostante l’incessante campagna di comunicazione sul danno ambientale conseguente a tale comportamento e sulle pesanti sanzioni previste dal Codice della Navigazione in generale e dalla legge regionale 16 del 2017, nello specifico per i litorali sardi. In poco più di un mese sono stati recuperati ben oltre 35 chili di reperti marini tra il porto e l’aeroporto di Olbia, da parte dei funzionari Adm della Sezione territoriale di Olbia dell’Ufficio delle dogane di Sassari, con la collaborazione della Guardia di finanza di Olbia e degli addetti della Security.

AFFINAMENTO DELLE TECNICHE DI OCCULTAMENTO, TURISTA HA NASCOSTO LA SABBIA NEL FLACONE DI CREMA SOLARELe più disparate le nazionalità dei trasgressori provenienti da tutte le parti del mondo che hanno visto contestarsi sanzioni amministrative, il cui importo varia da un minimo di 500 euro a un massimo di 3.000 euro. Rispetto al passato, i trasgressori sono spesso consapevoli delle conseguenze del proprio comportamento, anche grazie alla campagna di sensibilizzazione promossa da Adm “Portala nel cuore”, ma si sta purtroppo assistendo al fenomeno di “affinamento” delle tecniche di occultamento, non ultimo il caso di una turista che ha nascosto la sabbia nel flacone di crema solare.

di Agenzia DIRE   

I più recenti

Schlein contestata a Cagliari da attivisti pro Palestina
Schlein contestata a Cagliari da attivisti pro Palestina
Sardegna, Schlein e Bersani a Carbonia per sostenere Alessandra Todde
Sardegna, Schlein e Bersani a Carbonia per sostenere Alessandra Todde
Lega tira dritto su terzo mandato ma voto rinviato dopo Sardegna
Lega tira dritto su terzo mandato ma voto rinviato dopo Sardegna
Immigrazione, Consulta esprime parere favorevole al programma 2024
Immigrazione, Consulta esprime parere favorevole al programma 2024

Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Carlo Di Cicco

Giornalista e scrittore, è stato vice direttore dell'Osservatore Romano sino al...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...