Cagliari spegne le luminarie in ricordo dei morti di Covid

Cagliari spegne le luminarie in ricordo dei morti di Covid
di Agenzia DIRE

CAGLIARI - A Cagliari luminarie spente alla vigilia di Capodanno, in segno di solidarietà con le vittime del covid. Lo ha deciso l'amministrazione guidata dal sindaco Paolo Truzzu, che spiega: "Vogliamo dare un segnale di vicinanza alle famiglie cagliaritane che hanno perso un loro caro in questa pandemia". Sono stati mesi difficili e drammatici, aggiunge l'assessore comunale alle Attività produttive, Alessandro Sorgia, "il nostro pensiero va a chi ha perso i propri cari a causa del coronavirus". Le luminarie verranno riaccese il primo gennaio.