>ANSA-IL-PUNTO/COVID: indici in calo ma Sardegna è arancione

>ANSA-IL-PUNTO/COVID: indici in calo ma Sardegna è arancione
di Ansa

(ANSA) - CAGLIARI, 07 MAG - L'annuncio della nuova ordinanza del ministro della Salute Roberto Speranza gela la Sardegna che puntava al passaggio dall'arancione al giallo dopo una sola settimana come è accaduto oggi alla Valle d'Aosta, che è tornata all'arancio dopo il passaggio al rosso venerdì 30. Invece, nonostante abbia l'Rt più basso d'Italia - 0.74 assieme alla Calabria -, una classificazione complessiva del rischio "bassa" e registri poco più di 60 casi per 100mila abitanti, nell'Isola si applicheranno ancora per una settimana misure più restrittive che vietano gli spostamenti tra comuni e l'apertura di bar e ristoranti, costretti a proseguire con il solo asporto. La Regione aveva anche provato a convincere il ministro con un dossier ma l'appello è caduto nel vuoto e la cabina di regia ha dato indicazioni che escludono l'anticipo. Nel frattempo la curva dei contagi resta pressoché stabile anche se si registra un lieve aumento dei casi, 164, rispetto ai 126 di ieri e il tasso di positività risalga dal 3,6% al 4,7%. Si registrano quattro nuovi decessi (1.409 in tutto) ma prosegue il crollo dei ricoveri. Va un po' più spedita anche la campagna vaccinale con quasi 12mila iniezioni in 24 ore. Restano abbondanti le scorte visto è stato somministrato il 78,6%, Ma ora la parola d'ordine è correre visto che da lunedì 10, come ha annunciato il generale Figliuolo, si amplierà ancora la platea dei beneficiari con il via all'adesione per gli over 50. Si registra anche un maggiore coinvolgimento anche per i medici di base che da oggi possono contare su due sportelli dell'Ats, all'Ospedale Marino di Cagliari e l'Hub di Sassari 'Promocamera', per la preparazione delle dosi pronte all'uso che saranno destinate all'immunizzazione dei pazienti a domicilio o in ambulatorio. Mentre a Olbia riprende la somministrazione del vaccino per tutto il personale scolastico, docente e non, che fosse rimasto escluso dalla prima tornata vaccinale. (ANSA).