Tiscali.it
SEGUICI

Acqua e luce con allacci abusivi, coniugi indagati in Ogliastra

di Agenzia DIRE   
Acqua e luce con allacci abusivi, coniugi indagati in Ogliastra

CAGLIARI - Bollette stratosferiche per una famiglia ogliastrina di quattro persone, ma in questo caso i rincari energetici non c'entravano nulla. A far lievitare i costi dei malcapitati, un ingegnoso sistema di allacci abusivi di energia elettrica e acqua nella loro abitazione -collegati alla casa di due coniugi, ora indagati- scoperti dai Finanzieri di Arbatax dopo mesi di attività investigativa. I due -attraverso un impianto collegato alla rete Enel, e un pozzetto collegato alla rete idrica- per mesi hanno usufruito dei consumi della famiglia, che infatti  lamentava bollette non in linea con gli standard e le statistiche nazionali.

I coniugi sono stati deferiti in stato di libertà alla Procura di Lanusei per il reato di furto aggravato che prevede la reclusione fino a sei anni di carcere.Al termine degli accertamenti nell'abitazione dei coniugi, e dopo un decreto di ispezione emesso dalla Procura ogliastrina che ha diretto le indagini, i Finanzieri, aiutati dal personale tecnico delle società erogatrici del servizio, Enel e Abbanoa, hanno potuto confermare le manovre dei due per bypassare i contatori. Per quanto riguarda l'elettricità, tramite un impianto creato abusivamente e collegato alla rete Enel, mentre sul servizio idrico i militari hanno scovato un pozzetto nel cortile collegato alla rete con un tubo in polietilene servito da una saracinesca e da un pressostato per la regolazione della pressione. Dalle diverse prove effettuate, è emerso come, nonostante la chiusura del contatore principale e quindi con la totale disconnessione dalla rete idrica pubblica, l’acqua raggiungeva una cisterna posizionata nel giardino all'interno dell'abitazione, bypassando, anche in questo caso, il contatore.

di Agenzia DIRE   

I più recenti

Regione Sardegna, sono 19 e non 22 le sezioni mancanti
Regione Sardegna, sono 19 e non 22 le sezioni mancanti
Sardegna: Todde, 'abbiamo un buon vantaggio, sono serena'
Sardegna: Todde, 'abbiamo un buon vantaggio, sono serena'
Sardegna, Todde: “Nessun riconteggio, abbiamo almeno 1400 voti in più”
Sardegna, Todde: “Nessun riconteggio, abbiamo almeno 1400 voti in più”
La premier Giorgia Meloni durante la conferenza stampa (Ansa)
La premier Giorgia Meloni durante la conferenza stampa (Ansa)

Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Carlo Di Cicco

Giornalista e scrittore, è stato vice direttore dell'Osservatore Romano sino al...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...