Acqua, assicurata la fornitura alla Valle dei Giunchi in Sardegna

Acqua, assicurata la fornitura alla Valle dei Giunchi in Sardegna
di Italpress

CAGLIARI (ITALPRESS) - Assicurato l'approvvigionamento idrico della Valle dei Giunchi per l'intera stagione estiva e sbloccato il progetto che porterà a un intervento strutturale sulla condotta che dall'invaso del Bidighinzu porta l'acqua ai Comuni. Con un finanziamento di 300 mila euro la Regione Sardegna ha consentito a Enas, Ente Acque della Sardegna, di intervenire nei tratti di condotta più ammalorati con una serie di interventi tesi a salvaguardare la risorsa idrica attraverso un piano di contenimento delle perdite. "Seguendo due precise linee d'azione, una immediata e l'altra più strutturale - ha detto l'assessore ai Lavori Pubblici Roberto Frongia - stiamo andando a risolvere una situazione di forte criticità dovuta allo stato di degrado in cui si trova la condotta irrigua che dall'invaso del Bidighinzu alimenta l'intero comprensorio della Valle dei Giunchi, danneggiata al punto di causare perdite che nella passata stagione hanno superato il 70%, con un notevole sperpero di risorsa". La Regione è intervenuta con un finanziamento di 300mila euro, concesso ad Enas e finalizzato a mettere in sicurezza la stagione irrigua 2020. Beneficiario del finanziamento di 2.200.000 euro è il Consorzio di bonifica della Nurra, cui spetterà il compito di realizzare gli interventi. Il servizio Opere idriche e idrogeologiche dell'assessorato ha espresso parere favorevole in merito al progetto di fattibilità tecnica ed economica dell'intervento nell'ambito della Conferenza dei servizi convocata appunto dal Consorzio di Bonifica della Nurra, sbloccando così la situazione di stallo. (ITALPRESS). fil/com 07-Lug-20 20:01