Tiscali.it
SEGUICI

A Cagliari 30 euro all’anno per viaggiare in bus

di Agenzia DIRE   
A Cagliari 30 euro all’anno per viaggiare in bus

CAGLIARI - Abbonamenti annuali per utilizzare i mezzi pubblici di Cagliari, scontati del 90%. Si chiama "CagliarinBus" l'iniziativa che consentirà a tutti coloro che si recano nel capoluogo sardo, non solo dunque ai residenti, di pagare appena 30 euro all'anno per viaggiare nei bus, anziché 303, prezzo che scende addirittura a 13,50 euro per gli over 65. A dare gambe al progetto lanciato dal Comune e dalla società di trasporto Ctm, un finanziamento di oltre 1,6 milioni di euro, provenienti da fondi Pon Metro 2014-2020 React Eu. "L’iniziativa si inserisce in un disegno più ampio, fortemente sostenuto dall’amministrazione e delineato anche nel Piano urbano della mobilità sostenibile, che mira ad incentivare l’utilizzo del trasporto pubblico e la mobilità dolce- spiega il sindaco, Paolo Truzzu- riducendo così l’utilizzo dell’auto privata, in linea con gli obiettivi di sostenibilità posti dall’agenda Europa 2030".L’organizzazione di una nuova mobilità green "è una sfida che intendiamo perseguire su diversi livelli e con differenti azioni di intervento- ribadisce- a Cagliari oggi, in una qualsiasi mattina nell’ora di punta, il traffico motorizzato, costituito da auto e moto, rappresenta il 63,44%, il trasporto pubblico assorbe una quota pari al 16,80% e chi si muove a piedi rappresenta il 19,45%.

La mobilità sostenibile è relegata a una quota che si attesta al 36,56%". Attraverso le azioni previste dal Piano urbano "vogliamo guadagnare 12,2 punti percentuali e per fare questo dobbiamo portare il trasporto pubblico al 25,3%- fa sapere il primo cittadino- l’iniziativa che presentiamo oggi si inserisce in questa visione prospettica e rispecchia anche una delle linee del mio mandato, per fare di Cagliari una città più agile, dotata di un sistema di mobilità più veloce, più sicuro e più comodo".Per quanto riguarda i "dettagli tecnici", sarà possibile effettuare l’iscrizione a partire dal domani, primo giugno, fino ad esaurimento delle risorse stanziate e comunque entro e non oltre il 24 ottobre 2023. L’abbonamento agevolato verrà rilasciato esclusivamente in formato elettronico attraverso l’applicazione Ctm Busfinder. Per ottenerlo gli interessati si dovranno iscrivere all’iniziativa "CagliarinBus" attraverso l’apposita sezione dell’applicazione. In fase di registrazione, dopo la conferma di lettura del regolamento e dell’informativa privacy, verrà richiesto di allegare un documento d’identità del richiedente e un documento attestante il codice fiscale del titolare dell’abbonamento. Entro cinque giorni lavorativi, in seguito alla verifica della documentazione, il cliente verrà abilitato all’acquisto del titolo con tariffazione ridotta. "È la prima volta nella storia dell’azienda che un’amministrazione comunale è intervenuta per promuovere il trasporto pubblico locale in maniera così significativa- spiega Carlo Andrea Arba, presidente del Ctm- l’idea di favorire il trasporto pubblico rispetto all’auto privata è un cambio di paradigma e siamo pronti ad abbracciare questa iniziativa fortemente voluta dal sindaco. Cagliari deve diventare una città europea moderna in cui si preferisce l’uso del mezzo pubblico all’auto".

di Agenzia DIRE   
I più recenti
Turisti scomparsi in Sardegna, 82enne trovata a Valledoria. Continuano senza sosta le ricerche...
Turisti scomparsi in Sardegna, 82enne trovata a Valledoria. Continuano senza sosta le ricerche...
Jeff Bezos e Bill Gates in Sardegna coi loro mega yacht
Jeff Bezos e Bill Gates in Sardegna coi loro mega yacht
Tre turisti scomparsi nel nord Sardegna, proseguono senza sosta le ricerche
Tre turisti scomparsi nel nord Sardegna, proseguono senza sosta le ricerche
L'anticiclone scalda la Sardegna, temperature sino a 39 gradi
L'anticiclone scalda la Sardegna, temperature sino a 39 gradi
Teleborsa
Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...