Cuore Dinamo, Sanders super: Sassari trionfa in Turchia. Banvit battuto al fotofinish 74-75

Cuore Dinamo, Sanders super: Sassari trionfa in Turchia. Banvit battuto al fotofinish 74-75
di Stefano Loffredo

Il viaggio per arrivare in Turchia è stato interminabile come il cuore e la grinta della Dinamo che in Eurocup sbanca il campo del Banvit Istanbul 74-75 e conquista la sua prima vittoria della stagione in Europa lontano dal PalaSerradimigni così come aveva promesso Meo Sacchetti alla viglia. Una gara che i sassaresi hanno avuto il merito di riacciuffare nel finale dopo averla condotta per tre quarti sempre chiusi in vantaggio. Straordinaria la prova di Sanders, che mette a referto 22 punti ma soprattutto ha il merito di prendersi i tiri nel momento decisivi della partita. Da urlo anche Shane Lawal in versione doppia doppia (15+12) decisivo nei secondi finali.

Il Banvit parte forte: 4-0. Sassari stringe la difesa, i turchi litigano con il canestro, ma soprattutto entra in partita sua maestà Jerome Dyson, 8 punti, con due triple, un assist per una schiacciata di Shane Lawal e la Dinamo va via 18- 10 a metà del quarto, costringendo Lukic a chiedere il time-out per parlarci su. Al rientro il Banvit con una tripla di Rowland, una palla rubata e un altro canestro sottomisura si riporta a meno 2: 19-21. Si va al riposo 25-20 con un buzzer beater di Logan.

Nel secondo quarto l’inerzia passa nelle mani del Banvit. I turchi sembrano più precisi e infatti aprono il quarto con una tripla di Mutaf è l’inizio di un mini parziale 9-2 che consente ai turchi di passare avanti 29-27 a 5’.35” dalla fine. Ma Sassari resiste agli scossoni e replica. Ci pensa Sanders con due volate in contropiede e un gioco in post-basso a rimettere le cose a posto e riportare Sassari in vantaggio: 31-35. Si gioca a gran velocità ma si sbaglia anche tanto. Sassari però gioca bene l’ultima palla e con una schiacciata di Mbodj va al riposo lungo avanti 39-41.

Al rientro, Sacchetti lascia preferisce non rischiare Jerome Dyson, stoppato negli ultimi giorni da un problema muscolare. La Dinamo, anche senza il suo uomo migliore, prova a dare la spallata alla partita. I sassaresi scappano con decisione guidati da un Logan con la mano caldissima che spara 3 triple dall’arco. Parziale da paura di 17-2 con gli uomini di Sacchetti che volano 46-58. Time-out di Lukic. Il Banvit riesce a rientrare con mini parziale di 8-1 grazie anche alla superiorità dei rimbalzi offensivi e a qualche forzatura di troppo di Sosa. Il finale di quarto è dei turchi che grattano ancora lo svantaggio e con Chuck Davis chiudono il terzo quarto sotto di 3: 59-62.

Sanders spara dall’arco e fa respirare la Dinamo che aveva chiuso, soffrendo il terzo quarto. Ma i turchi con Davis riportano la situazione in parità 65-65. In contropiede il sorpasso con Simmons 67-65 a 7’.30” dalla fine. Per Sassari è il momento più difficile della gara perché il Banvit fa girare meglio la palla e trova con facilità il canestro. La scossa arriva da Todic che mette una tripla al momento giusto e riporta Sassari a meno tre: 71-68.

A questo punto Sanders mette il mantello da Batman e si carica la squadra sulle spalle: entrata con appoggio al tabellone e tripla per il nuovo sorpasso sassarese: 72-73 a tre minuti dalla chiusura. Rowland contro-sorpassa: 74-73 a 58” dal termine. Il finale è al cardiopalma. La Dinamo ha la palla per superare i turchi. Todic ci prova, sbagliando, da tre. Shane Lawal raccoglie il rimbalzo palla a Logan che scarica ancora per la schiacciata del centro americano: 74-75 a 6” dalla fine. I turchi hanno l’ultima rimessa, Rowland prova l’entrata, Lawal gli sventaglia davanti il braccione, la palla danza sul ferro ed esce. Vince Sassari che conquista la sua prima vittoria in trasferta in Europa e si rimette in corsa per la qualificazione.

I tabelliniBanvit Bandima-Dinamo Banco di Sardegna: 74-74  Parziali: (20-25, 19-16, 20-20, 15-13) Progressivi: (20-25, 39-41, 59-62, 73-74)

Dinamo Banco di Sardegna: Logan 16, Sosa 4, Formenti, Sanders 22, Lawal 15, Chessa, Dyson 8, Sacchetti, Mbodj 5, Vanuzzo ne, Todic 5. All. Meo Sacchetti

Banvit Bandirma: Ulusoy, Rowland 19, Gecim, Candan, Edge, Davis 14, Veremeenko 16, Simmons 7, Dragicevic 2, Altunbey ne, Mutaf 16. All. Zoran Lukic

Arbitri: Sasa Pukl,Sasa (Slo), Ioannis Foufis (Gre), Amit Balak (Isr)