Scacco alla Sacra Corona Unita, raffica di arresti nel Tarantino

Scacco alla Sacra Corona Unita, raffica di arresti nel Tarantino
di Agenzia DIRE

BARI - Sono complessivamente 23 i destinatari di un'ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip del tribunale di Lecce su richiesta della Direzione distrettuale antimafia salentina ed eseguita oggi dagli agenti della squadra mobile di Taranto. Si tratta di persone accusate a vario titolo di associazione mafiosa, associazione per delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti oltre a rapine ed estorsioni aggravate dal metodo mafioso.L'indagine, coordinata dal sostituto procuratore Milto De Nozza, conta altri 27 indagati. L'operazione odierna, denominata "Cupola", è riuscita a colpire un "sodalizio criminale armato" che dopo il blitz "Impresa" di tre anni fa, era riuscito a riorganizzarsi a Manduria (Ta), paese in cui, per gli inquirenti, le attività illecite sono gestite da esponenti della Sacra corona unita "orientata ad attuare una strategia di potenziamento del proprio prestigio criminale". I dettagli dell'operazione saranno forniti in una conferenza stampa che si terra' in mattinata a Taranto.