Rimossa la carcassa dell’elicottero precipitato nel Foggiano

Rimossa la carcassa dell’elicottero precipitato nel Foggiano
di Agenzia DIRE

BARI - E' partita la rimozione dei resti dell'elicottero AW109 di Alidaunia precipitato lo scorso 5 novembre in località Castel Pagano ad Apricena, nel Foggiano. Nell'incidente sono morte sette persone.AL LAVORO I VIGILI DEL FUOCOAl lavoro i vigili del fuoco che stanno eseguendo le operazioni. La carcassa del mezzo sarà sistemata in un hangar dell'aeroporto militare Amendola di Foggia dove continueranno gli accertamenti da parte dei consulenti nominati dalla procura e del team scelto dall'Agenzia nazionale per la sicurezza del volo.LE INDAGINISu quanto accaduto indagano i carabinieri del nucleo investigativo del comando provinciale di Foggia che stanno ricostruendo la dinamica e definendo le cause dell'impatto al suolo dell'elicottero partito dalle isole Tremiti. L'inchiesta, aperta per disastro aviatorio e omicidio colposo plurimo, è a carico di ignoti.