Puglia, Emiliano: Primavera continua, vinto con gioco di squadra

di Askanews

Milano, 21 set. (askanews) - "È stata una straordinaria prova didemocrazia, abbiamo fatto una campagna elettorale strada perstrada, paese per paese, città per città, abbiamo cercato dispiegare a tutti perché era necessario continuare un processopolitico di 15 anni. È stato un gioco di squadra, non ha vintonessuno da solo, abbiamo vinto tutti insieme, abbiamo dimostratoall'Italia che la Puglia c'è e ce la fa e oggi non è comequalcuno si aspettava finita, è ancora primavera pugliese eappartiene a tutti". Così Michele Emiliano festeggia la vittoriaormai sicura, visti i dati delle ultime proiezioni che lo dannoal 46,6%, alla guida della regione Puglia e parla dal suocomitato elettorale in diretta Facebook."Il popolo pugliese ci ha perdonato le tante cose che avremmopotuto fare meglio - ha ammesso il governatore uscente - questaserata non cancella le cose da migliorare, siamo perfettamenteconsapevoli ma contemporaneamente abbiamo spiegato che eravamo in grado di imparare dagli errori. C'è grandissima umiltà e grande voglia di andare avanti: i pugliesi non hanno piegata la schiena e continua il cammino verso il futuro. Sono certo che tantissimi pugliesi che avrebbero votato M5s hanno preferito il voto utile, ci sono stati momenti durissimi, ci siamo sentiti in grandissimo isolamento e - ha ammesso - ho avuto veramente paura di perdere perché il mio avversario è bravo e capace. A Renzi? A Renzi non ho nulla da dire".