Tiscali.it
SEGUICI

Piemontese incontra i pugliesi residenti a Singapore

di Italpress   
Piemontese incontra i pugliesi residenti a Singapore

BARI (ITALPRESS) - Il vice presidente della Regione Puglia, Raffaele Piemontese, ha incontrato i pugliesi residenti a Singapore insieme all'Ambasciatore d'Italia Mario Andrea Vattani, che ha coinvolto la comunità dei nostri connazionali all'estero in occasione del grande evento Rose Romance. Inaugurato nel giorno della Festa della Repubblica negli iconici Gardens by the bay, Rose Romance si potrà visitare sino al 16 luglio: sono attesi 300mila visitatori che potranno ammirare, all'interno della mega-serra Flower Dome, uno scenario tutto pugliese, grazie anche alla collaborazione con Pugliapromozione. L'Orchestra della Notte della Taranta animerà lo spazio espositivo sino a domani. 'Una nuova occasione per far conoscere la Puglia e il Made in Puglia in un mercato, quello asiatico, con cui la nostra regione ha importanti relazioni commerciali. La Puglia esporta verso Singapore molto più di quanto importi: nel 2022 l'interscambio (esportazioni + importazioni) tra la Puglia e Singapore ha superato i 16,733 milioni di euro, di cui oltre 16 milioni di euro le esportazioni e 652mila euro le importazioni', afferma l'assessore allo Sviluppo economico Alessandro Delli Noci. "Le relazioni tra Puglia e Singapore hanno ampi margini di sviluppo, per questa ragione, missioni come queste, che hanno l'obiettivo da una parte di promuovere la Puglia come meta turistica, dall'altra come territorio di eccellenze e luogo in cui andare ad investire, hanno grande importanza strategica", aggiunge. Città-Stato di 5,45 milioni di abitanti, Singapore rappresenta il sistema economico più avanzato tra i Paesi del Sud-Est asiatico, con un reddito pro-capite tra i più alti al mondo, una popolazione istruita e il tasso di innovazione più alto in Asia e l'ottavo al mondo, secondo la classifica 2021 del Global Innovation Index OCSE. Il Global Competitiveness Report 2019 del WEF aveva inoltre collocato Singapore al primo posto tra i paesi più competitivi al mondo, superando per la prima volta gli Stati Uniti. Singapore è uno dei Paesi fondatori dell'Associazione delle Nazioni del Sudest Asiatico - ASEAN (la quinta economia del mondo dopo EU, USA, Cina e Giappone), di cui ha detenuto la presidenza nel 2018 adottando lo slogan "resilienza e innovazione" e di cui vanta lo status di sistema economico più avanzato, costituendo un 'hub' strategico, commerciale, finanziario e logistico di assoluta rilevanza e principale punto di accesso al Sud Est Asiatico da parte di attori quali l'Unione Europea e gli Stati Uniti.

In quanto hub strategico, la Città-Stato è un punto di riferimento dell'alta tecnologia quali elettronica, informatica, telecomunicazioni e biotecnologie, dove il governo di Singapore ha effettuato ingenti investimenti negli ultimi vent'anni. Italia e Singapore intrattengono relazioni amichevoli e di lunga data. Sul piano delle relazioni commerciali, la Città-Stato è il maggiore partner commerciale dell'UE nel Sud-Est Asiatico e la prima destinazione per le esportazioni italiane nella regione. Nello specifico, nel 2021 Singapore ha costituito il 41° mercato di destinazione dell'export italiano e 66° fornitore dell'Italia. Al contempo, l'Italia ha rappresentato il 20° fornitore e il 35° cliente di Singapore a livello globale. Nel 2020, a causa della pandemia, l'interscambio è stato pari a 2,3 miliardi di euro, con esportazioni di 1,8 miliardi (-9.7%) e importazioni di 470 milioni (-13.7%). Il saldo commerciale è stato comunque positivo per 1,4 miliardi di euro. Gli ultimi dati disponibili dell'ISTAT riguardanti il 2021, invece, mostrano un valore d'interscambio pari a 2,7 miliardi di euro. Le esportazioni sono ammontate a 2,1 miliardi di euro, mentre le importazioni a 540 milioni di euro. Nel 2021, Le voci principali delle nostre esportazioni sono: macchinari ed apparecchiature, computer ed elettronica, Coke e prodotti petroliferi, prodotti chimici, apparecchiature elettriche e prodotti di industrie manifatturiere. Viceversa, le voci principali delle nostre importazioni sono: prodotti farmaceutici di base e preparati, computer ed elettronica, prodotti chimici, macchinari ed apparecchiature ed articoli in pelle (escluso abbigliamento). L'interscambio e la presenza italiana nella Città-Stato hanno certamente margini di incremento. Singapore continua, infatti, a costituire tutt'oggi un 'hub' strategico, commerciale, finanziario e logistico di assoluta rilevanza. Le imprese italiane, in particolare quelle ad alto contenuto tecnologico, possono qui trovare partner di alto profilo per sviluppare il prodotto oppure per ri-esportarlo nel resto della regione, nonché un supporto concreto da parte delle agenzie governative dedite al sostegno degli investimenti ad alto valore aggiunto. Sfruttando la piattaforma logistica ed infrastrutturale offerta dalla Città-Stato, esse possono proiettare le proprie operazioni all'insieme dell'ASEAN, il mercato regionale ormai da qualche anno unificato. La crisi economica causata dalla pandemia COVID-19 ha colpito significativamente anche l'economia singaporiana, fronteggiata dal Governo di Singapore con un pacchetto di stimoli di 92,9 miliardi di dollari di Singapore (60,2 miliardi di euro) corrispondenti a quasi il 20% del PIL del paese, finanziati in parte da riserve monetarie. Per il rilancio dell'economia, il governo ha puntato ad alcune aree prioritarie: robotica, e-commerce, sostenibilità ambientale, digitalizzazione delle catene del valore, tecnologie in campo educativo, sicurezza viaggi e turismo. Il Ministero del Commercio e dell'Industria (MIT) ha annunciato le previsioni di crescita del PIL di Singapore relativamente al 2021 e 2022, affermando che queste si aggirano intorno al 7% nel 2021 e sono stimate al 3,0-5.0% nel 2022. (Fonte: Info Mercati esteri - Farnesina - ultimo aggiornamento disponibile: 29/03/2022). Nel 2022, l'Italia ha esportato a Singapore beni per un valore di oltre 2,4 miliardi di euro con un aumento del 10,5% rispetto al 2021 e ne ha importati per oltre 747,7 milioni (+38,3% rispetto al 2021), confermando il saldo positivo per l'Italia (il valore delle esportazioni supera cioè quello delle importazioni). (Fonte: Elaborazioni Ambasciata d'Italia su dati Agenzia Ice di fonte Istat). Le relazioni tra Puglia e Singapore hanno ampi margini di sviluppo. Nel 2022 l'interscambio (esportazioni + importazioni) tra la Puglia e Singapore ha superato i 16,733 milioni di euro, di cui oltre 16 milioni di euro le esportazioni e 652mila euro le importazioni. Il saldo (cioè la differenza tra i valori di export e import) per la Puglia è ininterrottamente positivo dal 2013, nei 10 anni della serie storica Ice (cioè il valore delle esportazioni supera quello delle importazioni), saldo che nel 2022 raggiunge i 15,429 milioni di euro. (Fonte Agenzia Ice) Le merci esportate dalla Puglia verso Singapore nel 2022 hanno raggiunto un valore di oltre 16 milioni di euro. Tra i prodotti pugliesi di maggior successo sul mercato di Sinagapore si annoverano i mobili (per 4,3 milioni di euro, in crescita del 48,1% rispetto al 2021), macchine di impiego generale (per 2,2 milioni); prodotti da forno e farinacei (per un valore superiore 1,5 milioni di euro, +1,6% in rapporto all'anno precedente); prodotti delle industrie lattiero-casearie (per 870mila euro, valore in crescita del 36,9% rispetto al 2021); computer e unità periferiche (per 798mila euro). (Fonte: Agenzia Ice). Nel 2022 la Puglia ha acquistato beni da Singapore per un valore di 652mila euro. Tra le merci importate dalla Puglia innanzitutto articoli di abbigliamento, escluso l'abbigliamento in pelliccia (per un valore di oltre 188mila euro); macchine di impiego generale (per 90mila euro, +274,3% rispetto al 2021); prodotti delle attività fotografiche (per 54mila euro); pasta-carta, carta e cartone (per 48mila euro), mobili (per 42mila euro, +669,9%). (Fonte: Agenzia Ice). foto ufficio stampa Regione Puglia (ITALPRESS). fsc/com 03-Giu-23 16:53 .

di Italpress   
I più recenti
Violenza sessuale a bordo di un treno in Puglia, arrestato
Violenza sessuale a bordo di un treno in Puglia, arrestato
Fiera del Levante, visita dell'ambasciatrice della Repubblica d'Armenia
Fiera del Levante, visita dell'ambasciatrice della Repubblica d'Armenia
Regione Puglia, l'App 118 sordi approda a We Make Future
Regione Puglia, l'App 118 sordi approda a We Make Future
Nuova Fiera Del Levante, 500 borse di studio con premio Imprese&Talenti
Nuova Fiera Del Levante, 500 borse di studio con premio Imprese&Talenti
Teleborsa
Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...