“Ne vedim a u’ MarTa, cia’ bell cia”, sui social il video in dialetto invita al museo di Taranto

“Ne vedim a u’ MarTa, cia’ bell cia”, sui social il video in dialetto invita al museo di Taranto
di Agenzia DIRE

BARI - Si intitola "Ne vedim a u' MarTa, cia' bell cia'" il video postato sui social dal museo archeologico di Taranto che in dialetto tarantino fornisce informazioni sull'acquisto dei biglietti per l'accesso alle stanze museali in occasione del Ferragosto. L'iniziativa intende sottolineare "il rapporto stretto" tra museo e "comunità anche con un simpatico video dedicato al programma di Ferragosto per spiegare le modalità di accesso agli appuntamenti della giornata che prevedono peraltro tre slot d'ingresso con visite guidate incluse nel costo del biglietto di ingresso".Il filmato della durata di 30 secondi spiega come effettuare la prenotazione al MArTA attraverso il servizio di e-ticketing del sito. A guidare l'utente una voce che in italiano e in tarantino risponde alle domande più frequenti fatte dagli utenti. Il video si conclude con il tipico saluto tarantino: "cia' bell cia'".